Caso Azzerati Carife: parte l’inchiesta della Regione

cappellari carifeAzzerati ex Carife: parte l’inchiesta della regione Emilia Romagna su quanto avvenuto 3 anni e mezzo fa.

Accolta la richiesta degli azzerati di Amici della Carife.

Il Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna apre un approfondimento sull’azzeramento dei 32.000 risparmiatori della Cassa di risparmio di Ferrara.

Ad annunciarlo è Amici della Carife.

“In provincia di Ferrara è successo qualcosa di molto grave e anche la Regione Emilia Romagna ora vuole vederci chiaro” sottolinea l’associazione la quale ha sempre sostenuto come sulla vicenda della risoluzione della Cassa di risparmio di Ferrara fossero stati commessi gravi errori dalle istituzioni coinvolte.

“Ormai la lista di coloro che hanno dichiarato pubblicamente che sono stati commessi errori fatali sulla risoluzione delle “4 banche” è infinita – dichiara Marco Cappellari, presidente di Amici della Carife, che spera di ottenere un’operazione verità e di acquisire, in forma scritta, un documento pubblico utile a tutti gli ex azionisti ed ex obbligazionisti, da allegare alle proprie istanze di rimborso per dimostrare le “gravi colpe esterne al singolo rapporto tra banca e cliente” conclude poi Cappellari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *