B.ethic: via alle semifinali

Inizia in trasferta la sfida con Sesto San Giovanni

I playoff della B.ethic Ferrara entrano nella fase più calda e le ragazze di Chimenti scendono in campo domenica alle 18, a Sesto San Giovanni contro il Geas, per gara 1 della semifinale promozione in A1. È la riedizione di partite spesso decisive giocate tra le due formazioni negli ultimi anni. Proprio le lombarde sconfissero Ferrara nella finale di Coppa Italia 2014/2015, ma Miccio & C. si sono prese quest’anno la rivincita a Costa Masnaga. Per la B.ethic una sfida difficile, ma non impossibile, cui le biancorosse arrivano cariche a mille dopo la serie contro Castelnuovo. Nei tre match giocati contro le piemontesi Ferrara ha dimostrato di avere qualità per competere ai massimi livelli, pur dovendo concedere qualcosa sotto canestro. Sarà dunque la difesa su cui Coach Chimenti proverà a costruire l’impresa, sperando l’attacco riesca a garantire quei 60 punti almeno con cui tentare di agguantare gara 1. Non sarà facile però, per il valore delle avversarie e per la sete di rivalsa che animerà il gruppo di Zanotti. Il Geas può contare infatti su un roster forse non profondo come in passato ma di grande qualità. Playmaker è la talentuosa Gambarini, cui si accompagnano top player per la categoria come Arturi e Galbiati. Sotto canestro energia e rimbalzi sono compito di Barberis ed Ercoli. Insomma, non è un caso se il Geas ha vinto con merito il girone A. Alla B.ethic servirà tanto cuore e voglia di sacrificarsi, con il piccolo vantaggio di non avere nulla da perdere perché la pressione sarà tutta sulle spalle del Geas. Sognare non costa nulla e le ‘bonfiglioline’ a continuare la propria marcia non vogliono rinunciare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *