B.ethich: a Tortona per avvicinare la finale

A caccia del bis e della semifinale promozione, dopo il successo dell’andata

Torna in campo mercoledì alle 21 a Tortona la B.ethic Ferrara, per gara due dei quarti di finale dei playoff per la A1. Ad attendere le ragazze di Chimenti, le biancorosse padrone di casa di Castelnuovo Scrivia che, dopo la sconfitta maturata in terra estense, proveranno ad allungare la serie. Nel poco tempo intercorso tra la prima e la seconda partita i tecnici avranno preparato al meglio la sfida e se la squadra piemontese dovrà essere più agonisticamente pronta (il parziale di 21-2 del primo quarto ne ha davvero stroncato ogni velleità), per Ferrara si saranno registrati i meccanismi difensivi per cercare di limitare Salvini e Goss. Proprio la mobilità delle lunghe di Pozzi ha messo sotto pressione la B.ethic che, seppure per pochi minuti, ha potuto però giovare del rientro di Bona. La sua sua fisicità è una manna dal cielo per Coach Chimenti che, sebbene abbia trovato un assetto importante con Ramò da 4 e Diene da 5, dovrà cercare di avere alternative quando centimetri e chili saranno importanti. Per il resto da notare come per Ferrara siamo tutte arruolate le effettive a disposizione, cosa quasi mai accaduta quest’anno e come l’obiettivo sia chiaro: vincere per aspettare in semifinale la vincente di Marghera- Sesto San Giovanni, con le lombarde già avanti nella serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *