Bambino di sei anni rischia di annegare in mare a Porto Garibaldi

Tanta paura, ieri, per un bambino di sei anni che ha rischiato di annegare nel mare nel tratto di spiaggia libera in via dei Mille a Porto Garibaldi.

Attorno a mezzogiorno e trenta, il piccolo si trovava in acqua in evidente stato di difficoltà.

Intervenuti i bagnini e i bagnanti presenti in spiaggia libera per riportarlo a riva, immediato l’arrivo dei sanitari allertati dai presenti che sono intervenuti anche con l’elisoccorso.

Sul posto anche la guardia costiera di Porto Garibaldi.

I sanitari sono riusciti a rianimare il bambino e a elitrasportarlo d’urgenza, in codice rosso, all’ospedale di Cona dove si trova tutt’ora sotto osservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.