Banche, gli incontri Codacons per costituirsi parte civile nel processo Carife

Il 20 di settembre parte il processo Carife. Il dibattimento, data la mole delle numerose cause, si terrà nella sala del centro sociale il Quadrifoglio.

Il Codacons, in questi giorni sta fissando delle date per spiegare a chi fosse interessato, come fare causa per potersi costituire parte lesa nel processo.

L’associazione parte lunedì a Bondeno, mentre il 13 sarà a Cento.

Manca poco all’inizio del processo dei vertici di Carife accusati di aver falsificato l’aumento del bilancio della banca nel corso della gestione 2011. Il dibattimento infatti partirà il 20 settembre e dunque bisogna fare in fretta per chi era azionista o obbligazionista di Carife a costituirsi parte civile.

A dirlo è il Codacons che a Ferrara e nella provincia organizzerà una serie di appuntamenti per spiegare ai risparmiatori di Carife, e prossimamente anche per quelli caduti nel default di Veneto Banca, come ci si può costituire parte lesa in un processo penale che poi, in caso di condanna, permetterà di rivalersi sugli imputati.

Per Carife infatti secondo il Codacons, rappresentano dal presidente regionale e avvocato, Bruno Barbieri inoltre i margini di rivalsa sono piuttosto alti e spiega perché…

Per Veneto Banca, invece il Codacons ritiene che…

La costituzione di parte civile dunque si basa sul fatto che chi sottoscrisse azioni e obbligazioni sia di CariFe ma anche Veneto banca lo fece sulla base di un bilancio che tuttavia non è risultato rappresentativo delle condizioni economiche delle stesse banche…

Per questo Codacons ha in programma una serie di appuntamenti in città e nella provincia per incontrare i risparmiatori e speigare loro cosa serve per costituirsi parte civile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *