Banchetto anti-vivisezione in piazza

vivisezione

Accanto al Volto del Cavallo, domenica, c’era un gruppetto di giovanissimi, dell’associazione Animal Defenders, impegnati a protestare, per altro in maniera assolutamente civile ed educata, contro ogni ipotesi di costruzione di un nuovo laboratorio di ricerca e sperimentazione animale, dell’Università di Ferrara.

Sarebbe, sostenevano i ragazzi, così come era riportato anche in un volantino che distribuivano, di una spesa inutile per una pratica altrettanto inutile ed eticamente inaccettabile.

La richiesta, che arriva da tutte le associazioni animaliste, all’Università ferrarese, è di convertire il progetto per il miglioramento dell’Animal Facility, in laboratorio avanzato per la ricerca che non utilizzi animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *