Nuovo bando regionale per imprese nei centri storici colpiti dal sisma del 2012 – VIDEO

Un nuovo bando della Regione Emilia-Romagna per le imprese collocate nei centri storici colpiti dal sisma del 2012 E’ quello che indicativamente dovrebbe uscire a metà febbraio, per il quale le organizzazioni di categoria consigliano di preparare le domande per tempo.

Ascom Confcommercio Ferrara si è già attivata a favore delle imprese (ma anche associazioni, enti no profit, liberi professionisti, etc.) collocati nei centri storici dei comuni colpiti dal sisma

“La nostra struttura che si occupa della preparazione e della partecipazione all’imminente quanto specifico bando della regione Emilia Romagna è già in grado di assistere i soggetti che intendano partecipare – commentano da Ascom Ferrara –  Le spese ammesse sono rimborsabili fino con tetto massimo del 70% (incrementandolo di un ulteriore  10% se si tratta di imprese giovanili e femminili) per un investimento minimo di almeno 10mila euro di spese ed un massimo di contributo regionale erogabile pari a 150mila euro”.

In particolare rientrano nelle categorie ammesse di spesa gli interventi edilizi, l’acquisto di attrezzature ed arredi, beni strumentali, ed investimenti in Information Technology (hardware e software). Sono già in previsione una serie di incontri mirati sul territorio – concludono da  via Baruffaldi, sede dell’associazione – per dare la massima capillarità di informazione e consentire un’ agevole partecipazione al bando stesso. Uno strumento particolarmente concreto per  lo sviluppo delle imprese”

Il termine per la presentazione delle domande dovrebbe essere indicativamente dal 15 febbraio al 28 giugno 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *