Barbieri coordinatore nazionale Rete Civiche Movimenti

L’imprenditore ferrarese Giulio Barbieri sarà coordinatore nazionale, assieme Ugo Calò e Delfino Massimo Parlato, della Rete di Civiche e Movimenti. Si tratta di una nuova formazione – secondo quanto riportato da un comunicato – che ritiene responsabile l’attuale classe politica del fallimento del nostro paese.

Diversi gli obiettivi che la Rete di Civiche e Movimenti si pone rilanciare l’Italia, basata su nove punti che vanno dalla riduzione della pressione fiscale alla lotta alla corruzione, dalla riforma della giustizia al vincolo di mandato per i politici. Sono otto i movimenti che costituiscono il coordinamento nazionale, tra cui la lista ferrarese “Io amo Ferrara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *