BASKET: a Vigarano arriva Joanna Grymek

Pivot polacca, 26 anni, 2.02, con esperienze USA

La Pallacanestro Vigarano ha la propria totem per la stagione di Serie A2 2022/2023. La società del patron Marco Gavioli comunica di aver tesserato Joanna Grymek, pivot polacca di 202 centimetri, nata il 24 luglio 1996. La neo lunga biancorossa, nata a Karkow, è uscita dalla Oregon State University nella stagione 2018/2019 (34 gare giocate, oltre 7 punti e poco meno di 5 rimbalzi di media), poi disputa due stagioni in patria, con l’Arka Gdynia e, nel 2020/2021, nel GTK Gdynia (5 gare giocate, oltre 9 punti e 6 rimbalzi di media). Nello scorso mese di febbraio, Joanna Grymek firma a Brescia, in Serie A2, dove disputa 7 gare, condite da buone cifre: 6 punti (12 di high) e 6 rimbalzi di media (14 di high contro Bolzano), con ottime percentuali al tiro. Adesso, l’approdo a Vigarano, dove sarà una giocatrice fondamentale nello scacchiere della formazione guidata da coach Massimo Borghi.

“Joanna è un pivot vero – dice coach Borghi -, una giocatrice che, come corporatura e stazza, non esiste in categoria. È dotata di abili doti sotto canestro, è una grandissima giocatrice di pick&roll e, soprattutto, è un’intimidatrice d’area. Rispetto a Bocola e Olajide, Grymek ha caratteristiche completamente differenti: le prime due ci danno velocità e più dinamismo, mentre Joanna ci darà maggiore presenza in area, ha caratteristiche che mancavano all’interno della squadra. Contento che venga a giocare a Vigarano, dopo una grandissima esperienza a Oregon State, in America. Al primo anno fuori dal college ha subito un infortunio, l’anno passato piano piano ha provato a riprendersi, quest’anno è il primo anno che gioca ufficialmente dopo il college. Spero abbia molta voglia di dimostrare il proprio valore, con la sua stazza potrà fare grandi gare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.