BASKET: Bondi, si pensa al futuro. Baltur, in semifinale c’è Moncalieri.

Grandi manovre in casa Pallacanestro Ferrara. A muoversi è soprattutto il presidente Fabio Bulgarelli con al fianco il suo vice Marco Cocchi. L’obiettivo è quello di porre le basi per la prossima stagione, dando anche uno sguardo al futuro. Per questo, oltre al dialogo continuo con l’amministrazione comunale per il palasport, uno degli argomenti caldi è sicuramente il rinnovo dell’accordo del direttore sportivo Alessandro Pasi. La firma sembra ormai ad un passo e pare che l’intesa sia più stagione, così da dar modo di attuare una programmazione a lungo termine. Nel frattempo si pensa anche al coach e per questo la Pallacanestro Ferrara sta prima di tutto verificando la possibilità di confermare alla guida del club Adriano Furlani.

Parallelamente la società si sta muovendo per verificare la fattibilità del progetto di ristrutturazione del palasport che è già stato presentato all’amministrazione comunale e che potrebbe prevedere un consistente rinnovo della struttura.

Nel frattempo in serie B la Baltur Cento ha scoperto la prossima avversaria play off. Oltrepassato lo scoglio Borgosesia, la Benedetto dovrà affrontare Moncalieri, prima classificata del girone A. La sfida sarà al meglio delle cinque partite, quindi passa il turno la squadra che ne vince tre. Si inizierà domenica al Pala Ruffini di Torino per gara 1. Seconda partita sempre a Torino martedì 16 maggio. La sfida si trasferirà poi a Cento venerdì 19 maggio. Eventuale gara 3 sempre a Cento domenica 21 maggio. Eventuale gara 5 mercoledì 24 maggio a Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *