BASKET: Despar4T in caduta libera

Brandani

Per i granata pesante kop anche con Faenza(67-79), crollo nel finale

Nulla da fare anche nella prima partita dell’anno. I granata della 4 Torri dopo una partita combattuta più di quanto dica il risultato finale, hanno dovuto cedere le armi per 67 a 79 contro il ritrovato Faenza. A parziale scusante della squadra ferrarese sono anche le forzate assenze, per malanni fisici, di Demartini, Frignani e Virgili. La partita ha detto che si sono fatti passi avanti, ben visibili soprattutto in alcuni frangenti, ma che la continuità non è ancora sufficiente per portare la squadra a giocarsi fino in fondo le partite. Il lavoro sodo che tutti stanno svolgendo ed il recupero degli assenti porterà certo i benefici che ci auguriamo essere sufficienti per tornare alla vittoria che oggi è diventata una medicina più che importante. Chiediamo a Tiziano Tarquini, coach della Despar 4T-SBF, di commentare la partita contro Faenza: “Le feste non ci hanno fatto nessun regalo anzi ci hanno tolto qualcosa, la partita non era delle più semplici e lo sapevamo ma l’abbiamo giocata in non perfette condizioni fisiche di alcuni giocatori, quelli scesi in campo hanno fatto molto fino che l’energia ci ha dato una mano, appena siamo calati di intensità in difesa abbiamo
preso il primo break che ci ha tagliato le gambe. Partita dai 2 volti molto energica a tratti in difesa e con alti e bassi in attacco, dobbiamo trovare più continuità in tutte le fasi del gioco e cercare di uscire da questo periodo con la solidità del gruppo, il lavoro è tanto ma alla fine ci darà soddisfazione”.

DESPAR 4T – RAGGISOLARIS 67-79 (15-16, 15-15, 16-25, 21-23)
Despar 4T: T. Fenati 6, N.Magni 1, D.Pusinanti 12, F.Bovo 2, F.Brandani 20,
F.Virgilii n.e. D.Del Principe 6, M.Demartini n.e. R.De Togni 6, L.Pasqualin
10, M.Berti 4. All. Tarquini, Vice Schincaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *