BASKET. IL GIORNO DEL DERBY IN GONNELLA, I PRONOSTICI SONO TUTTI PER LA VASSALLI

LaffiraddoppiataUltimo derby stagionale per la Pff Group del Presidente Ferranti, che riceve la visita della capolista Vassalli Vigarano sabato alle 18.30 al PalaMiT2B, in una sfida sulla carta dal pronostico chiuso, se è vero che le ospiti sono formazione quasi imbattibile e che quest’anno solo in una serata storta hanno dato via libera alle avversarie. La compagine di Piatti comunque ci proverà, sperando di poter schierare la propria formazione al completo. La riserva sulla presenza in campo di Gargantini verrà infatti sciolta solo all’ultimo momento: molto gradualmente l’ala brianzola ha ripreso ad allenarsi, ma che sia in grado di affrontare una sfida tosta come quella con Vigarano è tutto da vedere. A parte questo, la Pff Group arriva alla gara con il morale alto dopo la vittoria di domenica scorsa a Civitanova e soprattutto con l’intenzione di vendere cara la pelle alle ospiti. All’andata, dopo un primo tempo di rara intensità e bellezza, Ferrara calò nel finale lasciando campo libero a Zanoli e compagne (Costi era ancora infortunata) e probabilmente venendo punita oltre misura nel punteggio. Da allora le biancorosse di casa sono sicuramente cresciute e, con la forza dei nervi distesi, daranno il massimo per tentare uno sgambetto alla capolista che galvanizzerebbe l’ambiente. Non sarà facile, anche perché Coach Ravagni avrà sicuramente catechizzato a dovere la propria squadra. Dal punto di vista tattico per Ferrara sarà basilare limitare il gioco in campo aperto delle ospiti ed evitare di concedere troppi secondi possessi a Vigarano. A difesa schierata, obiettivo numero uno sarà controllare le doti balistiche di Cigliani e Costi dalla distanza, sperando di rimanere il più possibile aggrappati al match per giocarsi le proprie chance nel finale. Al di là del risultato, il derby è comunque un’occasione di festa per il basket femminile della nostra provincia e la Bonfiglioli intende sfruttare al meglio l’occasione. In primo luogo nell’intervallo sfileranno il nutrito gruppo di giovanissime biancorosse del proprio settore giovanile ma, soprattutto, il match sarà idealmente dedicato a Caterina, giovanissima cestista di Mirabello vittima qualche mese fa di un tremendo incidente stradale. La ragazza sta lentamente recuperando ma il percorso della sua riabilitazione è ancora lungo. Proprio per sostenere gli sforzi della famiglia, verrà allestita all’ingresso della tribuna una postazione dove il pubblico potrà dare un contributo tangibile per sostenerne il progressivo ritorno alla quotidianità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *