BASKET: le giovanili VIS

basket
Bilancio in equilibrio

Under 17 girone F
3ª giornata di andata
Vis 2012- NL Properties SBF 64-92
7-21, 17-21, 22-19, 18-31
Il Primo derby stagionale vede schierate la Vis 2012 contro la SBF.
Il primo quarto non rispecchia il successivo andamento della partita, perchè gli U17 della SBF chiudono il periodo con un parziale di 21-7 in loro favore.
Ma se i ragazzi si illudevano che la partita si fosse già decisa, si sbagliavano: nel secondo periodo gli ospiti smettono di difendere aumentando il divario di soli 4 punti. Nella ripresa la partita cambia a favore della squadra di casa. I ragazzi di Colantoni non riescono a contenere l’attacco degli avversari arrivando ad un vantaggio di soli 9 punti nel corso dell’ultimo quarto, quando, Coach Colantoni spronando la squadra riesce a cambiare l’inerzia conquistando definitivamente il match.

Under 19 Maschile Regionale Girone F
2ª giornata di andata
SBF Sanibol – Cestistica Argenta 95 – 38
28-0; 53-21, 72-28, 95-38 .
Ercolini 10, Ossi 5, Zappaterra 3, Fabbri 6, Seravalli 18, Poltronieri 5, Bordigoni 5, Poluzzi 10, Schibuola 10, Mainardi 3, Bergamini 10, Tamoni 10.
Allenatore: Mancin
Prima partita in casa per l’U19 regionale SBF Sanibol e vittoria convincente contro Argenta. Primo quarto “monstre” dei padroni di casa, che piazzano un incredibile 28-0. Chi pensava che la gara fosse già finita si sbagliava, perchè gli ospiti nel secondo parziale rispondono con 21 punti e ne escono così 10 minuti equilibrati. Dopo la pausa lunga, SBF ritrova concentrazione e aggressività difensiva, fa valere la maggiore fisicità e allunga nel punteggio. Ottimo come sempre l’equilibrio in attacco, con tutti i giocatori a referto e ben 6 di questi in doppia cifra.
Prossima partita martedì 04 Novembre, ore 20,00 alla palestra del Barco contro Budrio.

Ender 14 Maschile Elite Girone A
Polisportiva Masi vs Bondi Scuola Basket Ferrara
12-22, 27-37, 48-51, 60-64
Biolcati 9, Cassetti 12, Catozzi 12, Di Giusto 8, Ghelli 20, Ghirardi, Glinos, Mazzi, Rimondi, Rosignoli 1, Trinca 2.
Buona prova dell’under 14 di coach Bonora che centra il terzo successo in altrettante gare sul difficile campo della Polisportiva Masi.
I ferraresi partono fortissimo, sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva, e costringono fin da subito gli avversari a rincorrere. Dopo un primo quarto spumeggiante chiuso sul più 10, il secondo vede maggior equilibrio in campo, soprattutto a causa di qualche rimbalzo offensivo di troppo concesso, ma gli ospiti grazie alla solita concretezza mantengono invariato il margine all’intervallo (27-37).
Dopo la pausa la musica non sembra essere cambiata, ma dalla metà del terzo periodo i padroni di casa sfruttano un grosso calo di concentrazione dei rivali e mettono a segno un notevole parziale, che li porterà all’ultimo intervallo sul meno 3. Quando la rimonta della Pol. Masi sembra, anche nel quarto quarto, inarrestabile, i ferraresi riescono a reagire con grande solidità mentale, non passando mai in svantaggio, e registrando la difesa, che sarà la chiave del meritato successo finale.
Prossimo impegno sabato 8 Novembre ore 18,00 alla palestra del Barco contro Vico Basket.

Under 19 Maschile Elite Girone B
4ª giornata di andata
Veni Basket – SBF Vassalli 2G 54-53
21-14, 35-29, 48-41, 54-53.
Rimondi 11, Costanzelli 4, Vigna, Ghirelli 4, Bereziartua 4, Roversi 10, Romagnoni 2, Proner 14, Malaguti, Bergamini 4, Cattani, Bianchini.
Allenatori: Seravalli, Mancin.
Brutta sconfitta a San Pietro in Casale per l’U19 elite SBF. L’approccio soft e poco concentrato alla gara si è tramutato in un primo quarto da 21 punti subiti, che ha concesso ai padroni di casa di prendere fiducia e trovare il ritmo in attacco. Dal secondo quarto in poi la partita ha cambiato aspetto, i ferraresi hanno stretto le maglie in difesa e costretto Veni a segnare con il contagocce (33 punti nei restanti 30′). Il problema è stato che l’attacco ha continuato ad essere superficiale nelle letture e poco incisivo nelle percentuali di realizzazione, quindi la rimonta è stata faticosissima. Nonostante questo, SBF ha messo il naso avanti sul 50-51, per poi vedersi superata 54-53 dopo alcuni tiri liberi. Ferrara avrebbe avuto anche il pallone della vittoria, ma gli ultimi tentativi si sono spenti sul ferro.
Prossimo incontro lunedì 10 Novembre al PalaVigarano, alle 20.00 nel derby contro Vis.

CAMPIONATO UNDER 14 REGIONALE 2014/2015
1^ ANDATA
SCUOLA BASKET FERRARA – VIS 2008 38 – 57
Parziali : (9-13) (22-24) (33-41)
Tabellini
S.B.F. “A” : Rossi 5, Pambianchi 8, Temgoua, Salzano 8, Bagnolati 6, Paoli 5, Pasquali 2, Querzoli, Conti 2, Tartari 2, Tartarini. All. Boccia.
Inizia con una sconfitta il campionato dell’under 14 regionale in casa nel derby cittadino contro la Vis 2008. Il risultato finale non rispecchia a pieno l’andamento della partita, prima di tutto complimenti agli avversari che hanno meritato la vittoria, ma i ragazzi di coach Boccia non hanno affatto demeritato, sono stati egregiamente in partita per 30 minuti, giocando alla pari contro i cugini vissini; seppur sudando contro una difesa intensa degli ospiti, i bianconeri riescono a trovare canestri importanti, il risultato al riposo (22-24) la dice tutta sull’andamento dell’incontro. La secondo parte della gara sembra la fotocopia del primo tempo, anzi capitan Pasquali e compagni mettono anche il muso avanti, ma purtroppo il finale di terzo quarto è tutto di marca ospite, così come l’ultimo parziale, i padroni di casa calano vistosamente, subiscono l’aggressività degli avversari segnando solo 5 punti nell’ultimo quarto.

Under 13 Elite Girone A

2ª giornata di andata

SBF – Basket 2000 Reggio Emilia 38 – 66

10-14; 8-20; 15-17; 5-15.
Canali 9, Ferraro 5, Massarenti, Brescanzin, Margate 8, Mastrangelo 1, Volinia, Bondesani, Manfrini 4, Mazzanti, Zucchelli 11.

Allenatori: Schincaglia e Pinnavaia
Prima partita in casa per l’under 13 di Schincaglia e Pinnavaia che ospita il Bk 2000 Reggio Emilia, buona squadra sia a livello tecnico che fisico.
Il primo quarto stenta a decollare visto che si segna con il contagocce sia da una parte che dall’altra, ma sono gli ospiti a dare un primo strappo alla partita che viene prontamente ricucito dai bianconeri che chiudono il primo quarto riavvicinandosi e dimostrando di poter stare in partita.
Il secondo periodo vede invece gli ospiti mettere in campo più aggressività in difesa e più calma in attacco e questo li porta a dilatare il vantaggio fino al +16.
Il rientro dagli spogliatoi vede i bianconeri buttare in campo orgoglio e voglia di lottare sia in attacco che in difesa. In più di un’occasione i padroni di casa tentano di rimettere la partita su un binario a loro favorevole ma i biancoblu rispondono ogni volta mantenendo il vantaggio invariato.
Il quarto periodo, causa un po’ di stanchezza, fa perdere lucidità a Mastrangelo e compagni che mollano la presa sulla partita e Reggio scappa fino al 38-66 finale.
Prossimo appuntamento domenica 9 novembre in trasferta contro Monte San Pietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.