BASKET: week-end chiaroscuro per i ragazzi Despar4T

4TBASKET

Tre successi e due sconfitte per le giovanili granata

Finisce con tre vittorie e due sconfitte la settimana delle giovanili 4 Torri. Anche nelle sconfitte però sono stati chiari i segni di crescita che con il lavoro dei coaches granata vanno aumentando.
UNDER 14 REG
DESPAR 4 TORRI – BASKET ESTENSE 2011 36–65 (11-19; 9-14; 7-18; 9-12)
Despar 4T: Pellizzola 2, Iavarone 3, Gava 14, Antonellini 4, Sandri 6, Meconi 5, Galeazzi T. 2, Marinaro, Galeazzi M., La Gatta Pasini, Paltrinieri. All. Sannini F.
Giovedì scorso i ragazzi dell’U14 hanno trovato un’avversaria tosta e più avanti soprattutto fisicamente. Reduci dalla sconfitta di soli 3pt contro la Vis, i granata avrebbero voluto rifarsi nelle mura amiche del Pala 4T, ma purtroppo non era la serata giusta. La truppa guidata da coach Sannini è sembrata parsa e un po’ confusa rispetto alle ultime uscite dove si
erano visti netti miglioramenti. Come si evince dai parziali si è ripetuto, come contro la Vis, il crollo nel terzo quarto. Troppo distratti in difesa durante tutto il match, molti canestri subiti in contropiede e difficoltà nel realizzare in fase d’attacco. Obiettivo: riordinare le idee per ripartire domenica prossima ad Argelato
UNDER 13 REG
GALLO BASKET – DESPAR 4 TORRI 29-87
Despar 4T: Carletti 6, Monaldi 4, Marongiu 12, Pampolini 6, Paltrinieri 10, Astolfi 4, Arsalane 4, Adorni 6, Pasini 23, Ricci 4, Davi 3. All. Fels
Prestazione soddisfacente della Despar 4 Torri sul campo di Gallo dove i ragazzi di coach Fels dimostrano, giorno dopo giorno, notevoli miglioramenti. Buona la prova di tutti i granata scesi in campo.
UNDER 19 REG
DESPAR 4 TORRI – PEPERONCINO LIBERTAS BK 46-44
Despar 4T: Zattoni, Iavarone 1, Mardegan, Fantoni10, Michelini 2, Mazza 4, La Gatta 7, Boschetti 7, Bedeschi 6, Partigiani 3, Casarotti 6. All: R.Pasquali
Primo successo per gli under 19 regionali granata a spese del Peperoncino Basket (squadra della provincia bolognese). Partita e vittoria caratterizzate da due fasi ben distinte. La prima, dove gli ospiti (con sette giocatori a referto) difendono a uomo e i ferraresi corrono fino al +15. La seconda fase dove gli avversari si schierano a zona (tipo i russi degli anni 60/70) e i nostri ragazzi perdono il filo. Si fanno raggiungere e superare. Coach Pasquali, a quel punto decide di render pan per focaccia e
mettersi quindi a zona (in verità molto più mobile e aggressiva di quella degli avversari). Questo però non è sufficiente a creare un break perché i tiri dei ferraresi sono imprecisi rendendo vita facile alla difesa schierata dei bolognesi. In questa fase si vivacchia su qualche contropiede e rimbalzi
in attacco che servono per tenere alla minima distanza i “peperoncini”. La partita finisce con tiro sbagliato dei bolognesi sulla sirena finale.
UNDER 15 ELITE
PALL. NOVELLARA – DESPAR 4 TORRI 70-45
Despar 4T: Oussus, Marianti,7,Bertoni13,Sanguettoli,4 Bonora 4,Tani, Piunno 4,D’Angelo 8,Levratto 5 . All: Pasquali
La trasferta a Novellara partiva con i presupposti di una partita off limits. Il risultato lo conferma(70-45) ma il gioco praticato dai ragazzi di coach Pasquali ha dato segnali confortanti (anche se detto così sembra un controsenso). Contro una compagine fisicamente molto più forte gli estensi non si sono scoraggiati e seppur decimati (nove iscritti a referto) hanno giocato, a tratti, un discreto basket. Il passaggio a zona del Novellara ha
ispirato i tiratori estensi che, con una serie di 4 bombe su 5 tentativi, sono riusciti a riportarsi sotto il Novellara. Poi, la prestanza fisica e tecnica dei reggiani ha travolto i granata. I segnali positivi dovranno essere confermati anche nelle prossime partite.
UNDER 19 ELITE
DESPAR 4 TORRI – S.VANINI HORIZON 71-41 (25-8,44-21,62-30)
Despar 4T: De Togni, Negri 2, Grazzi 2, Marchetti 3, Bertocco 6, Conidi 4, Marzola 5, Ardizzoni 25, Bertocco 5, Magni 20. All: L.Gallani
Buona prova per la 4T nella 6° giornata del campionato u19 Elite. La Despar supera una Horizon vivace ma che paga la maggior fisicità e qualità dei Granata. Bertocco e compagni prendono subito il largo e a metà partita i due punti sono in ghiacciaia. Nel terzo e quarto periodo coach Gallani allarga le rotazioni e trova buone indicazioni anche dalla panchina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.