Benedetto XVI sui luoghi del sisma

“Da questo luogo vorrei lanciare un forte appello alle istituzioni, ad ogni cittadino, ad essere, pur nelle difficoltà’ del momento, come il buon samaritano del vangelo che non passa indifferente davanti a chi e’ nel bisogno, ma con amore si china, soccorre, rimane accanto, facendosi carico fino in fondo delle necessita’ dell’altro”.

Sono le parole con cui Papa Benedetto XVI, ha concluso, questa mattina, il suo incontro con i terremotati di Rovereto di Novi, nel modenese.

Quella del Santo Padre e’ stata una visita brevissima, ma ricca di contenuti.

“Fin dai primi giorni del sisma che vi ha colpito – ha detto Benedetto XVI agli oltre duemila presenti – vi sono stato sempre vicino con la preghiera ed il pensiero, ma quando ho visto che la prova era diventata più’ dura, ho sentito in modo sempre più’ forte il bisogno di venire di persona in mezzo a voi e ringrazio il signore che me lo ha concesso”.

Prima di raggiungere il piccolo palco allestito nella via principale di Rovereto di Novi, dove e’ stato accolto, tra gli altri, dal Presidente della Regione, Vasco Errani, dal Cardinale Carlo Caffarra, Presidente della Conferenza Episcopale dell’Emilia Romagna e dal capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, il Papa ha voluto compiere una sosta breve, ma particolarmente significativa, davanti alla chiesa di Santa Caterina. E’ qui infatti che ha trovato la morte Don Ivan Martini, travolto dal crollo di alcuni calcinacci, mentre cercava di portare in salvo alcune reliquie della sua chiesa.

Da li, su un mezzo scoperto, il Papa ha percorso il centinaio di metri che lo separavano dal  palco, tra due autentiche ali di folla. Molti i giovani, tantissime le famiglie e poi le comunità’ delle diverse diocesi rappresentate che hanno applaudito e cantato al suo passaggio.

Una visita, quella del Papa, destinata a lasciare un segno profondo e non soltanto tra la gente che fa i conti con il sisma e le sue conseguenze.

“La visita del Santo Padre e’ un grandissimo incoraggiamento”, dice il Presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=b7697fc7-e431-4b0e-9283-fa7b14d81684&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *