Berco, salta l’accordo. Ministero contatta Thyssen

bercoOggi è il giorno più nero per i 420 dipendenti Berco a rischio licenziamento. Nella notte infatti non è stato raggiunto l’accordo durante l’ultimo incontro al Ministero a Roma. Da oggi potrebbero già partire le lettere di licenziamento.

 

ULTIM’ORA – Istituzioni lavorano per evitare i licenziamenti

Proprio in queste ore nonostante la trattativa di Berco sia interrotta le istituzioni continuano a lavorare per evitare in toto i licenziamenti di Berco di Copparo.

Da indiscrezioni non confermate infatti proprio in queste ore ci sarebbe stato un nuovo contatto fra la Thyssen e il ministero.

IL “VENERDI’ NERO” DI BERCO – Non è stato raggiunta alcuna intesa al ministero del Lavoro tra la Berco, azienda del gruppo Thyssen-krupp e i sindacati. La bandiera della multinazionale tedesca che sventola davanti alla fabbrica è stata messa a mezz’asta dai lavoratori.

La Berco infatti ha respinto la proposta di mediazione del ministro del lavoro Enrico Giovannini e ha confermato i 611 esuberi, 420 solo a Copparo, e la chiusura dello stabilimento di Busano Canavese nel torinese. La trattativa, durata tutta notte, non è andata a buon fine. Alle 2.30 la speranza dei tanti lavoratori della Berco si è conclusa con il no dell’azienda.

La voce della fumata nera si era già sparsa tra i lavoratori che da una settimana presidiano i cancelli dello stabilimento vuoto a causa dello sciopero ad oltranza. In mattinata i rappresentanti dei sindacati di ritorno da Roma hanno informato centinaia di lavoratori sul risultato negativo dell’incontro.

“Le prospettive future per il rilancio dell’azienda”, ha detto il segretario della Fiom di Ferrara, Mario Nardini, “sono andate in fumo”.

I sindacati avevano proposto un piano sociale per accompagnare le persone a rischio esubero con prepensionamenti e cassa integrazione straordinaria. Per i rappresentanti però c’è ancora spazio per la contrattazione con la dirigenza Berco. Intanto tra i lavoratori serpeggia la rassegnazione dopo mesi in cui la vertenza è solo peggiorata. La Berco ha circa 3 mila dipendenti in Italia, di cui circa 2 mila e 600 a Copparo, 100 a Busano Canavese e gli altri a Castelfranco Veneto nel trevigiano.

 %CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *