Bianchi: a Davos si parla di crescita, ma il primo problema è l’Europa

bianchi

“Non crede nella crescita globale, ma a Davos, dice, alcuni Paesi già ne parlano.”A parlare è l’economista ferrarese, Patrizio Bianchi, che sottolinea la necessità di un cambiamento radicale di visione da parte dell’Unione europea per imprimere una decisa spinta alla crescita all’Europa e all’Italia.

“Sì, dice Bianchi, al controllo del credito, ma non si può pensare che i Paesi maggiormente in difficoltà affrontino da soli il problema”

L’intervista al prof. Patrizio Bianchi andrà in onda venerdì sera alle 21. 30 nella rubrica “L’intervista a tu per tu con …”

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/bianchi.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/23012014_bianchi.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *