Bimbo di Bondeno malato di leucemia, serve donatore

Appello accorato per un bimbo di Bondeno di 9 anni, malato di leucemia e che necessita di un trapianto di midollo osseo. L’associazione Una Scuola per la Vita, associazione di volontariato di Bondeno vicina alla famiglia del piccolo, chiede un gesto di generosità, per questo bambino ma anche per tutti i bambini e ragazzi del mondo. Già in molti hanno risposto all’appello e si sono recati per i primi colloqui presso la sede dell’Avis provinciale di Ferrara dove si trova la sezione locale dell’Admo.

Due sono le modalità di prelievo, uno in anestesia generale dalle creste illiache, l’altro con il prelievo delle cellule staminali emopoietiche, attraverso un procedimento che chiama “Aferesi” dopo la somministrazione di fattori di crescita dei globuli bianchi per 4 giorni.

Donare il midollo osseo vuol dire davvero salvare una vita, a Ferrara i donatori iscritti nel registro sono 4000 ma le probabilità di essere compatibili con chi ha bisogno sono davvero poche, appena una su 100.000, e nonostante nel mondo ci siano oltre 20milioni di donatori, ancora oggi un malato su 3 muore in attesa di trapianto.

In tanti però si stanno già mobilitando per il bimbo di Bondeno, ma anche per tutti gli altri malati, moltissime sono le telefonate ricevute dalla dottoressa Grappa e molti anche i ferraresi che già si sono recati presso la sede dell’Avis di Ferrara dove si trova anche la sezione locale dell’Admo, per i primi colloqui e prelievi.

%CODE%

Appello accorato per un bimbo di Bondeno di 9 anni, malato di leucemia e che necessita di un trapianto di midollo osseo.

L’associazione Una Scuola per la Vita, associazione di volontariato di Bondeno vicina alla famiglia del piccolo,  chiede un gesto di generosità senza confini, per questo bambino ma anche per tutti i bambini e ragazzi del mondo.

TUTTI I CITTADINI fra i 18 e 30-35 anni hanno l’opportunità di iscriversi al Registro italiano ADMO e poter effettuare un semplice test di compatibilità alla donazione.
E’ importante aumentare il numero dei donatori essendo la possibilità di trovare un donatore compatibile di 1 a 100.000 ed è urgente. Ci si Può rivolgere alla sede AVIS di Bondeno o di Ferrara o mettere in contatto con la sede ADMO di Ferrara con la sig.ra Maria Teresa Grappa.
Per chi non fosse di Ferrara può recarsi in una qualunque sede ADMO e iniziare l’iter.

Il volantino che sta circolando su Facebook

sos midollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *