BOCCE: a Caccia il GP Bellini

A Pasquetta sulle corsie de La Ferrarese

bocce
E’ stata una Pasquetta speciale quella che hanno trascorso 48 atleti emiliano-romagnoli presso la bocciofila La Ferrarese, dove è andata in scena la tappa numero 4 del circuito Top10, gare juniores di bocce organizzate dal comitato regionale. 18 under18, 22 under14 e 8 under11 hanno dato vita a una bella gara dove hanno prevalso il fair play e il bel gioco. 140 le persone presenti al bocciodromo di viale Orlando Furioso tra atleti, accompagnatori, tecnici, arbitri, volontari, oltre ad un centinaio di spettatori, a cui si aggiungono altri elementi che hanno fatto del Trofeo Pennini (ditta edile – main sponsor della gara), un evento speciale: sperimentazione, con il tiro a staffetta veloce provato per la prima volta in regione dagli atleti della specialità della boccia sintetica; concentrazione, freddezza, determinazione, le caratteristiche mostrate dal beniamino di casa Leonardo Caccia, vincitore tra gli under14; premi degni di una gara nazionale, quelli messi in palio dalla società organizzatrice grazie alla collaborazione di sponsor come Super Martel (ditta leader mondiale nella produzione di bocce sintetiche professionali) e Bagno Oro (stabilimento balneare di Lido Estensi). Un mix di ingredienti che ha entusiasmato atleti e accompagnatori, entusiasti al termine di una giornata di festa e di sport. Agli ordini del direttore di gara nazionale Riccardo Antolini di Ferrara sono scesi in campo gli atleti dalle ore 9.00 del mattino, disputando le eliminatorie presso le bocciofile di Bondeno, Porotto, La Ferrarese e Rinascente di Ferrara. Al termine delle fasi eliminatorie sono rimasti in gara gli allievi Borghi (Modena Est), Sercia (Italia Nuova BO), Raspanti (Valsanterno BO) e Venturi (Benassi BO). Borghi ha battuto Venturi mentre Sercia ha superato Raspanti nelle semifinali. Bella finale equilibrata tra Borghi e Sercia in cui alla fine ha prevalso il primo con il punteggio di 10-8. Nella categoria ragazzi è stato invece un tripudio di emozioni e applausi per il paladino di casa, Leonardo Caccia, che ha dato prova di maturità, vincendo una serie di partite da cardiopalma già nelle fasi preliminari: 8-7 contro i modenesi Benati e Realdon nel girone eliminatorio, 8-6 al bolognese Simone Lorenzini (Benassi BO) in semifinale e uno splendido 10-8 in rimonta nella finale contro il leader della classifica Davide Lorenzini (Benassi BO), con alcune giocate da categoria superiore. Al quarto posto un altro bolognese, Oscar Nannoni, che nello spareggio aveva prevalso su Leonardo Gallerani (Argentana), atleta all’esordio (assieme ad altri suoi 6 compagni), che ha comunque chiuso con un ottimo quinto posto.
Infine, nella categoria esordienti, il bolognese Nicolò Lambertini ha calato il poker, in altrettante finali sempre contro Luigi Scerbo (Bentivoglio RE).
Una nota di merito speciale va ai volontari della bocciofila, che si sono impegnati per giorni per mettere in moto una macchina organizzativa degna di una bocciofila storica come il Circolo La Ferrarese. Ha collaborato l’arbitro provinciale Enrico Ferraretti di Vigarano Pieve. Ora la classifica sorride agli atleti estensi: Travaglini è secondo tra gli under 18 a quota 19, staccato di 2 punti dal leader Borghi. Caccia è a sua volta secondo tra gli under 14, a quota 20 e staccato di 3 lunghezze dal leader Lorenzini. Entrambi prenderanno parte ai campionati regionali juniores che di disputeranno a Modena il prossimo 2 maggio.

Al via il Super G.P. Bagno Oro – Sempre sulle corsie di Viale Orlando Furioso si disputerà la prossima gara, a cui sono iscritti 256 atleti di categoria A-B-C-D. Si tratta del Super G.P. Bagno Oro Lido Estensi, gara regionale individuale, diretta dall’arbitro regionale Franco Vaccari di Bologna. Eliminatorie e finali si disputeranno sabato prossimo all’A.S.D. La Ferrarese, impegnando anche decine di impianti a Ferrara e Bologna per le fasi preliminari dell’evento.

In foto, Leonardo Caccia premiato dallo sponsor Marco Pennini e il gruppo dei premiati della gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *