Bocce a scuola

Progetto F.I.B. Junior con l’I.C. Perlasca

Per il secondo anno consecutivo la bocciofila Rinascente ha rinnovato l’appuntamento con la finale scolastica del progetto FIB Junior, coinvolgendo 6 classi dell’I.C. Perlasca provenienti dai plessi Tumiati, Mosti e Pascoli. Oltre 100 gli alunni partecipanti, che hanno impegnato i 10 tecnici e volontari della Federbocce (Athos Berveglieri, Mauro Borsetti, Ernesto Dall’Occo, Sergio Droghetti, Gaetano Faccioli, Luigi Marchetti) e della UISP (Silvia Indino, Daniela Totero, Niccolò Castellari), coordinati dal tutor FIB Andrea Mazzoni. La giornata finale è stata l’ultima tappa (la penultima per  le classi vincitrici) di un percorso iniziato in palestra durante le ore di educazione fisica a scuola: FIB Junior è un progetto scolastico approvato CONI-MIUR, che unisce esercizi utili allo sviluppo psico-fisico degli alunni, a conoscenze di algebra e geometria. Negli ultimi anni il progetto ha destato sempre più interesse da parte degli insegnanti, che hanno deciso di aderire alla giornata finale scolastica. A spuntarla, dopo la staffetta a punti che ha proposto un percorso affine ai fondamentali di accosto e bocciata, è stata la scuola Tumiati, con la classe III B della maestra Vera Vartanian ad alzare al cielo il trofeo, tra le urla di gioia dei vincitori e qualche lacrima versata dagli alunni

che non sono riusciti ad accaparrarsi le medaglie per i premiati. L’attestato di partecipazione consegnato a tutti è comunque il premio più importante: per questialunni FIB Junior è stata un’occasione di apprendimento di competenze trasversali e di capacità coordinative, oltre che un’occasione per conoscere meglio uno sport antico che si rinnova di anno in anno. Anche tra le mini-squadre formate per l’occasione ha vinto ancora una volta un gruppo della III B del Tumiati, superando di pochi punti la III A dello stesso plesso e la IV A della Pascoli. Il ringraziamento, da parte del responsabile giovanile Droghetti, è andato al dirigente dell’I.C. Perlasca e alle maestre che hanno accompagnato le classi, per una collaborazione che si rinnova dal 2016.
Il prossimo 23 maggio, alla bocciofila La Ferrarese, si svolgerà la giornata finale provinciale a cui prenderanno parte classi della scuola Poledrelli, Tumiati e Masi Torello.

bty

Bocciofila La Ferrarese e CIEE – Si è rinnovato per la ventesima volta l’incontro tra la società di bocce estense e l’organizzazione che promuove percorsi di studio in Italia per studenti statunitensi. 8 studenti hanno preso parte ad un pomeriggio speciale sulle corsie del bocciodromo di Viale Orlando Furioso: prima un breve seminario con immagini e video illustrativi sullo sport delle bocce, poi un allenamento per apprendere le tecniche di accosto e bocciata, ed infine un vero torneo che ha messo alla prova i giovani partecipanti. A spuntarla, al termine dei 3 turni di gioco, è stata Emiliy Murray, seguita da Jane Duran e da Dana Kneisley. Per Patrizia Turchi, responsabile del CIEE, e Andrea Mazzoni, tutor FIB, è stata grande la
soddisfazione per aver raggiunto i 20 appuntamenti, momenti indimenticabili di integrazione e di scambio culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *