BOCCE: alti e bassi per le squadre ferraresi

La giovane Alessia Gallerani in rappresentativa Under 18

bocce
Il campionato a squadre prosegue con l’impegno delle 4 formazioni del Comitato rimaste in lizza alla ricerca della qualificazione per le finali romane previste a luglio. In prima categoria la squadra dell’A.S.D. La Ferrarese capitanata da Davide Zerbini (guidata da CT Gianni Bottoni) ha ottenuto un buon pareggio a Correggio contro la Vicentini di Crotti e Santoru, squadra ostica soprattutto in casa, ma capace di buone cose anche in trasferta. Ora, il prossimo 2 maggio, sarà decisivo il match di ritorno previsto alle 14.30 sulle corsie di Viale Orlando Furioso, quando i ferraresi, forti dell’1-1 ottenuto all’andata (punto fatto da Zerbini nell’individuale), potranno sfruttare la ghiotta occasione per qualificarsi e affrontare nel turno successivo, decisivo per la promozione nella serie superiore, la vincente tra Sammartinese e Cavriaghese (andata 6-2). In II categoria sono ancora da stabilire le date che vedranno il match tra La Ferrarese e Giorgione3Villese di Castelfranco Veneto nel penultimo turno di qualificazione. In III categoria, nell’incontro di andata tra Rivalta (RE) e Rinascente (FE), i ferraresi hanno preso la classica batosta, da cui sarà dura riprendersi. I giallorossi, che sono sembrati a disagio sulle difficili corsie reggiane e decisamente fuori forma, dovranno provare a rifarsi nel ritorno, previsto sempre il prossimo 2 maggio a Ferrara. Cattive notizie anche in IV categoria, in cui La Ferrarese ha ospitato la bocc. Cattolica (RN) sabato scorso, nell’incontro di andata del penultimo turno di qualificazione. Capitan Cavazza e compagni sono stati superati in casa per 1-0 e ora affronteranno l’ostica trasferta in terra romagnola sabato 9 maggio.
L’attività agonistica riprenderà lunedì prossimo, quando ad Argenta 72 coppie si sfideranno nel Memorial Caravita, gara provinciale a coppie. Arriva intanto una buona notizia per il boccismo rosa del Comitato: l’under18 Alessia Gallerani (in foto) è stata convocata per una manifestazione nazionale a squadre dove, assieme ad alcune big emiliane come Luccarini e Morano, rappresenterà la regione nel primo week end di maggio. Una buona occasione per la giovane Alessia, inserita finalmente nell’elite del boccismo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *