BOCCE: il G.P. di Pasqua va alla coppia Bussolari-Volta

La Ferrarese al top in seconda categoria, bene gli juniores

Ferraresi protagonisti nella settimana boccistica appena trascorsa. Le vittorie sono arrivate con gli juniores di 3 società diverse in fascia avviamento nell’ultima tappa del Top10 2018 disputata alla Benassi(BO), con i senior della II categoria in campionato a squadre e con Bussolari e Volta di Porotto.

bty

Attività Juniores – L’under15 Marco Zara ha vinto la speciale gara superando in finale l’atleta di bologna Meerab Afzaal dopo una combattuta partita, mentre l’under12 Kacper Rolfini, della bocciofila La Ferrarese, è stato un vero cecchino nella gara di tiri al pallino, centrandone 4 su 6 e portando a casa la vittoria finale sui 24 atleti partecipanti, tra cui Simone Fergnani della bocciofila La Fontana che è arrivato secondo. Martina Zurigo conferma la consueta precisione e, tra gli u15, si arrende soltanto a Matteo Passarini, sempre della bocciofila La Fontana. Tra gli agonisti unica nota positiva il quarto posto di Leonardo Gallerani tra gli u18, sconfitto dal padrone di casa Davide Lorenzini in una partita a senso unico. Vittorie per il reggiano Bernardi tra gli U18, per il modenese Benati tra gli U15 e per il bolognese Moubtassim tra gli u12, categoria in cui è arrivato terzo un altro atleta della società La Fontana, Giovanni Scabellone, leader della classifica quando mancano due tappe alla conclusione.

Porotto – Vittoria casalinga per l’inedita coppia formata da Sergio Bussolari e Gianni Volta nel tradizionale G.P. di Pasqua della società di via Ladino. La formazione della Porottese, nella gara a coppie che si è disputata tra le mura amiche e che, a causa di sfortunate concomitanze, non ha superato le 43 coppie iscritte, ha battuto in finale Bottoni e Stanzani della bocciofila La Ferrarese, in una finale senza storia terminata 12-2. Soltanto terzi Zerbini e Vallini, unici rappresentanti della categoria A e attualmente in forza alla Vicentini di Correggio. Quarto posto per Valieri e Secchiarolo, della bocciofila La Porottese. Ha diretto l’arbitro provinciale Leonardo Gigli.

Campionati a squadre – grande prova per la bocciofila La Ferrarese, con un superlativo Massimo Borsetti che ha letteralmente trascinato la sua squadra alla finalissima regionale valida per l’accesso alle fasi nazionali previste a Roma. La Ferrarese, vincente all’andata per 2-1, ha perso il ritorno a Modena Est per 1-0, pareggiando tutte le partite e cedendo ancora una volta la coppia ai modenesi. Nel decisivo spareggio ai pallini è stato proprio Borsetti, bocciatore puro, a salire in cattedra e a rimontare un parziale che vedeva i gialloblu in vantaggio di due lunghezze a 3 tiri dalla fine. Impattato il parziale, il ferrarese ha colpito 3 pallini consecutivi portando La Ferrarese all’ultimo incontro in cui se la vedrà con la Montegridolfo di Rimini, con andata a Ferrara sabato 14 aprile e ritorno in terra romagnola il 21 dello stesso mese. La Ferrarese schiera Fongaro (capitano), Borsetti, Migliari, Pirani, Fiorini e Pedrazzi.

Attività senior – Secondo posto un po’ amaro alla bocciofila Casalgrande per la terna della Centese Baltur formata da Veratti, Bregoli e Fava. La formazione di categoria A, dopo aver superato tutte le sfide contro i pari categoria, ha ceduto alla terna di Scandiano formata da Torricelli-Munari e Baroni. Stesso risultato per Stefano Caravita dell’Argentana, secondo alla CRAL Mattei di Ravenna nel memorial Grazia, sconfitto in finale dal bolognese Poggi.

foto 1: i giovani ferraresi premiati nella fascia avviamento
foto 2: Bussolari e Volta
foto 3: la rappresentativa della bocciofila La Ferrarese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *