BOCCE: giovani Ferraresi in evidenza a Modena

Nelle qualificazioni regionali del Trofeo Coni

Nella giornata di qualificazione regionale del Trofeo CONI, sui campi di sabbia esterni del Centro Tecnico Regionale di Modena Est. I giovani boccisti under14 ferraresi si sono messi in mostra. Sarà una formazione “internazionale” con due punte ferraresi, quella che rappresenterà la regione Emilia Romagna nella specialità Beach Bocce, scelta per l’evento nazionale che unirà migliaia di giovani di decine di federazioni sportive. Alle spalle di un bolognese di origini moldave, il vincitore regionale Dragos Petrov, si sono infatti piazzati due atleti tesserati per società della città: al secondo posto Matteo Liang, che ha famiglia di origini cinesi e che ha iniziato a giocare alla Rinascente, dove i genitori gestiscono il bar della società; al terzo posto ha chiuso Amjed Rassas, quattordicenne di famiglia tunisina in forza alla Ferrarese, che ha iniziato a giocare a bocce proprio grazie ad un progetto nazionale del CONI. Entrambi hanno staccato il pass per la fase finale, prevista a Rimini dal 20 al 23 settembre 2018, con laa delegazione regionale che sarà guidata dal dirigente Mazzoni e dall’allenatrice Silvia Indino. La gara di Modena è stata molto combattuta, con un Petrov che ha dominato sia la prima che la seconda manche, controllando al meglio in finale, e con Liang autore di una sontuosa rimonta nella seconda prova, al contrario di Rassas che dopo una prima serie da leader si è spento alla distanza. Entrambi hanno avuto comunque il merito di controllare ogni tentativo di raggiungerli da parte degli altri atleti (16 gli iscritti), e soprattutto da parte di Francesco Rossi di Ferrara, vera
sorpresa della giornata, partito da outsider e giunto ai piedi del podio. Renzo Maestri, commissario tecnico del comitato di Ferrara, è pienamente soddisfatto per i risultati che arrivano da Modena e da fuori regione: nel 47° G.P. Avis, storica gara juniores organizzata dalla società Bredese di Treviso, Kacper Rolfini è giunto terzo nella categoria Under12. Dopo aver superato agli spareggi ai pallini il girone eliminatorio, Rolfini ha trovato Moubtassim in semifinale, atleta bolognese con cui ha dato vita ad una bellissima sfida persa 12-10. Buone le prove anche per Iyad Rassas ed Elena Zabusyk, quinti rispettivamente tra gli under12 e gli under15. Domenica 8 luglio la rappresentativa ferrarese parteciperà ai “Giochi del Tricolore”, kermesse tradizionale organizzata a Reggio Emilia. La formazione di Ferrara è guidata da CT Maestri, che schiera gli under18 Gallerani e Marchi, oltre agli under15 Rassas e Liang. Ferrara non partirà come favorita, anche se gli ultimi risultati sono ampiamente confortanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *