BOCCE: il G.P. Bagno Oro ai veronesi Bagnoli e Scicchitano

A Malalbergo la spuntano Corazza e Madeddu

La gara di Ferrara, sponsorizzata dallo stabilimento di Lido degli Estensi, va ai veronesi dopo 10 ore di giocate spettacolari caratterizzate dalla presenza di un numerosissimo pubblico. A Malalbergo, nell’UnipolSai, vincono i padroni di casa Corazza e Madeddu. Giocate spettacolari e pubblico hanno caratterizzato il sabato appena trascorso sulle corsie della bocciofila La Ferrarese, dove 100 coppie hanno partecipato alla 5^ edizione del Super G.P. Bagno Oro, gara regionale organizzata dalla società di Ferrara in collaborazione con lo stabilimento balneare di Lido Estensi, che da anni richiama l’attenzione di numerosi giocatori di spessore. Il quadro finale, che presentava 4 coppie ci massima categoria sulle 12 arrivate a disputarsi le ultime fasi sulle corsie di viale Orlando Furioso, ha avuto come protagonisti i vincitori, Bagnoli e Scicchitano, due veri assi del boccismo nazionale ora in forza alla bocciofila di Villafranca (VR). I due, dopo aver superato con qualche difficoltà le fasi eliminatorie, hanno dovuto impegnarsi anche ai quarti, fino all’impresa compiuta in semifinale, dove hanno incontrato l’ex biancoazzurro Mazzoni in coppia col giovane Masetti (Sanpierina). La partita, che sembrava ormai nelle mani di questi ultimi, ha invece visto la clamorosa rimonta dei veronesi, che da un passivo di 11-4 sono riusciti ad imporsi per 11-12. Nella finalissima la differenza dei valori in campo si è fatta sentire: i padroni di casa Gianfranco Galliera ed Emiliano Pirani, reduci da una bella vittoria in semifinale contro i centesi Francesconi e Maini, non sono mai riusciti a passare in vantaggio nell’ultima partita. Nonostante un buon gioco espresso dai ferraresi, Andrea Bagnoli e Giovanni Scicchitano si sono imposti per 12-8, strappando gli applausi del pubblico, rimasto numeroso fino alle 19.00, orario delle premiazioni finali. Sotto l’attenta direzione dell’arbitro Gianni Braghini di Ferrara, hanno ricoperto il ruolo di arbitri di campo i signori Pusinanti e Ghesini. I vincitori e i finalisti del torneo potranno usufruire dell’ospitalità del Bagno Oro nel periodo estivo, dove si disputeranno anche gare ed esibizioni con alcuni dei migliori giocatori della regione, pronti a giocare sul campo sintetico dello stabilimento del Lido Degli Estensi. Il presidente Fiorini, al momento della premiazione, si è detto soddisfatto della collaborazione con il Bagno Oro ringraziandone i titolari e dando appuntamento a tutti per la prossima edizione.
Il week end appena trascorso ha anche visto un’altra manifestazione, ormai tradizione del calendario ferrarese. A Malalbergo, sulle corsie de La Fontana, si è disputato il G.P. Unipol Sai, gara provinciale “festiva” a cui hanno partecipato 64 formazioni da Ferrare e province limitrofe. Vittoria un po’ a sorpresa per i padroni di casa Sergio Corazza e Carlo Madeddu, che nella finale si sono imposti per 12-8 sugli esperti Capelli e Garbellini della bocciofila Caserme Rosse di Bologna. Al terzo posto un’altra coppia di casa, formata da Alebbi e Saccardo, mentre al quarto una formazione di San Marino, composta da Casali e Giannini. Ha diretto l’arbitro provinciale Droghetti, coadiuvato da Bolognesi, Bonora, Andreati e Bergamaschi. Nel pomeriggio di domenica prossima la bocciofila Rinascente
organizzerà una gara junior/senior non agonistica, in cui 12 giovanissimi provenienti dalle bocciofile del comitato estense saranno affiancati da veterani di questo sport. Divertimento assicurato per i presenti e rinfresco per tutti i presenti offerto dal bar della società di via Pastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *