BOCCE: in duecento sulle corsie de La Ferrarese

Per la gara Junior/Senior e il Memoriali Orlandi-Gruppioni

E’ stata una settimana molto interessante quella appena trascorsa sulle corsie della bocciofila La Ferrarese, società che ha organizzato due belle manifestazioni portando corsia quasi 200 atleti provenienti da Ferrara e dalle province limitrofe Domenica 5 febbraio è andata in scena una gara Junior/Senior, la seconda della stagione 2017 in provincia, con 16 coppie formate da u esordiente e da un adulto, provenienti da 4 società del comitat estense. Dopo una lotta serrata e numerosi spareggi, ad avere accesso alle semifinali sono state le formazioni composte da Nicola Tieghi e Franco Boni (La Ferrarese), che hanno sfidato Francesco Pirone ed Enzo Degli Esposti (La Fontana); Elena Zabusyk ed Emiliano Pirani (La Ferrarese), che hanno affrontato Giorgio Pusinanti e Kacper Rolfini (La Ferrarese). Ad avere la meglio sono state le formazioni con gli junior Tieghi e Zabusyk, che si sono affrontate in un’avvincente finale terminata all’ultimo tiro con la vittoria di Tieghi e Boni per 8-7. Nonostante la palpabile delusione da parte della piccola Elena, la giornata rimarrà un bel ricordo per tutti i partecipanti, che grazie agli insegnamenti dei senior potranno portare a casa un piccolo tesoro di esperienza nella loro crescita umana e sportiva. All’interno dello stesso evento si è svolta anche una gara di tiri al pallino, momento di massima concentrazione e precisione. A sorpresa, a spuntarla è stato l’esordiente Luca Brasoveanu, giovane del vivaio biancoazzurro di Viale Orlando Furioso. Brasoveanu, che ha messo a segno un ottimo 3 su 4, ha superato il suo compagno Nicola Tieghi (2/4).
A distanza di poche ore dal termine della Junior/Senior è andato in scena il tradizionale memorial Orlandi Gruppioni, gara che compie 10 anni e che ha raggiunto la bella cifra di 150 iscrizioni, di cui 32 atleti di categoria A. Ad avere la meglio, dopo 4 serate di gironi eliminatori che hanno previsto l’impiego delle corsie di Cento, Porotto, Rinascente, Bondeno e Malalbergo, è stato il ferrarese Andrea Mazzoni (Sanpierina BO), alla quinta vittoria stagionale. Mazzoni, dopo aver superato le eliminatorie in categoria A, ha trovato in semifinale il suo ex compagno di squadra Daniele Sgreccia (Bondenese), e in finale il padrone di casa Mauro Cavazza, superandolo per 12-3. Al quarto posto si è classificato Ezio Lenzi della Porottese. Ha diretto la gara Sergio Droghetti, arbitro provinciale del comitato di Ferrara, coadiuvato dagli arbitri di partita Gigli, Pusinanti, Ghesini e Montori.
A Carpi, nella tradizionale gara nazionale a terne per la categoria C, è arrivato un buon terzo posto per la formazione di Porotto, composta da Minarelli, Volta e Lenzi, superata in semifinale dai vincitori,
Ricci, Lazzaretti e Lugli della Modena Est. Campionati a squadre – Si è fermato il cammino della Centese Baltur in II categoria, superata allo spareggio ai pallini dalla Libertas di San Marino. Accedono invece al penultimo turno di eliminatorie, che le vedrà confrontarsi nelle prossime settimane, le formazioni de La Porottese e La Ferrarese 1, vincenti rispettivamente su Cervia e sul Gatto Azzurro di Reggio Emilia. La vincente nella doppia sfida di andata e ritorno, affronterà la formazione qualificata dal raggruppamento della provincia di Reggio Emilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *