BOCCE: l’1 maggio partono i campionati italiani

In corsia quindici formazioni ferraresi

Prenderanno il via sabato 1 maggio i 4 campionati italiani di bocce a squadre, specialità Raffa, molto attesi dalle società della delegazione ferrarese. Sono infatti ben 15, con circa un centinaio di atleti coinvolti, le formazioni iscritte nelle categorie previste: 3 in prima, dove giocano i boccisti di categoria A, 3 nella seconda (B), 6 nella terza (C), 3 in quello juniores (U18 e U15).
In prima categoria si partirà sabato con il derby tra La Ferrarese – Femet Team e La Porottese, mentre la Centese Baltur dovrà vedersela con i reggiani della Castelnovese. In seconda categoria l’Argentana andrà a Castenaso sabato 1 maggio, mentre La Porottese sarà in trasferta contro la Modena Est. La Rinascente osserverà il turno di riposo previsto nel girone a 5. In terza categoria ci sarà il bis del derby della prima, con La Porottese ad ospitare La Ferrarese nella serata di lunedì 3 maggio per il gruppo 3, con la Rinascente a riposo, mentre nel gruppo 4, domenica 2 maggio, si giocheranno Centese contro La Fontana e La Ferrarese contro i bolognesi della Benassi. Al via anche gli junior, domenica 2 maggio, con doppio incontro in campo neutro (Rinascente) tra Argentana e La Fontana, mentre La Ferrarese Femet Junior Team giocherà, sempre in campo neutro (Treolmese MO), contro i reggiani della Bentivoglio.
Ecco la composizione dei gironi delle ferraresi: 1^ – gruppo 1 (La Ferrarese, La Porottese, Cattolica RN, Libertas San Marino); 1^ – gruppo 2 (Centese, Castelnovese RE, Sammartinese RE, Fioranese MO); 2^ gruppo 4 (Argentana, Mattei RA, Cervia RA, Castenaso BO); 2^ gruppo 8 (Benassi BO, Corlese MO, Modena Est, La Porottese, Rinascente FE); 3^ gruppo 3 (La Ferrarese 1, La Porottese, Rinascente); 3^ gruppo 3 (La Ferrarese 2, Centese, La Fontana, Benassi BO); juniores (La Ferrarese, Argentana, La Fontana, Bentivoglio RE).
Le fasi eliminatorie si concluderanno nella prima settimana di giugno. A qualificarsi saranno le prime due di ogni girone, salvo gli junior che avranno una sola finalista, proseguendo con abbinamenti territoriali fino a definire le griglie conclusive. Mentre per gli junior le finali sono previste il 3 e 4 luglio a San Giovanni in Persiceto, per i senior la conclusione è prevista a Bergamo il 13 e 14 novembre. Nel mese di maggio tutti gli incontri si disputeranno a porte chiuse, con obbligo di mascherine per atleti, dirigenti e arbitri.

In foto: alcuni junior della delegazione estense impegnati in allenamento alla bocciofila Rinascente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *