BOCCE: la delegazione di Ferrara grande protagonista nel TOP 10 giovanile regionale

La delegazione estense ha chiuso da assoluta protagonista l’edizione 2019 del TOP10 giovanile regionale. La manifestazione, che ha visto la partecipazione di circa 80 juniores della regione, con una media di 60 iscritti nelle 6 tappe disputate, si è chiusa domenica scorsa sulle corsie del Centro Tecnico a Modena. Nell’ultima tappa è stata la società La Fontana a dominare con la doppietta tra gli under12, dove ha vinto Giovanni Scabellone su Pirone, e con quella nelle under15 femminili, appannaggio della solita Martina Zurigo sull’emergente Elisa Di Capua. Bene anche La Ferrarese, terza tra gli under12 con Kacper Rolfini e negli u15 con Amjed Rassas, mentre l’Argentana ha ottenuto una doppietta nella fascia avviamento u15, con Nicholas Previati vincente su Milo Buldrini. Vittoria per Zuppiroli (La Fontana) nel tiro u15, argento per il suo compagno Riccardo Pocaterra tra gli u12. I ferraresi hanno brillato anche nella classifica finale individuale, con le vittorie di Zurigo (U15F) e Pirone (U12), il secondo posto di Zabusyk (u15f), il terzo e il quarto rispettivamente per Giovanni Scabellone e Kacper Rolfini, che hanno ben figurato tra
gli u12. Quarto anche Rassas tra gli u15, dominati dal bolognese Lambertini, che ha ottenuto il pieno di vittorie. Molto bene anche Leonardo Gallerani (Argentana), quinto tra gli u18 vinti dal modenese Baracchi. Sorprendente risultato nella classifica a squadre, in cui il CT Renzo Maestri ha portato l’asd La Fontana alla vittoria finale, ex aequo con l’Italia Nuova di Bologna, un risultato mai ottenuto nella storia del boccismo ferrarese. A completare il podio l’asd La Ferrarese che, staccando le compagini reggiane, ha strappato il bronzo. In virtù di questi ottimi risultati si prospetta particolarmente nutrita la delegazione biancoazzurra che scenderà in campo a settembre nella fase interregionale, per sfidare i rivali di Lombardia e Veneto.
Campionato a squadre: si è chiusa in perfetta parità la 1^ giornata di andata del campionato italiano junior. A Malalbergo è stata ospite La Ferrarese, che ha schierato gli atleti Rassas, Forlani, Rolfini, Favretti, Zabusyk e Liang. I padroni di casa, più giovani ma molto talentuosi, hanno risposto con i gemelli Scabellone, con Martina Zurigo, Francesco Pirone, Edoardo Lucia ed Elisa Di Capua. I tiri di precisione, dove si sono registrati ottimi punteggi, sono terminati sull’1-1. Pirone ha strappato l’individuale a Rassas, mentre i ferraresi hanno rimontato in terna portandosi sul 2-2. Quando tutto sembrava volgere a favore di Ferrara, la Fontana ha sfruttato grossolani errori dei biancoazzurri e ha centrato un meritato pareggio. Venerdì, a Borgo Panigale, si affronteranno Italia Nuova e La Fontana per la seconda giornata.

in foto: La Fontana e La Ferrarese premiate al Centro Tecnico di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *