BOCCE: l’attività entra nel vivo

Buona prova per gli junior argentani a Ferrara


Con il mese di settembre l’attività agonistica FIB entra nel vivo:
venerdì 4 finali della Targa Sagra dell’Ortica, poi l’Orlandi
Gruppioni alla Ferrarese da lunedì 7, seguito dalla presentazione di
team e sponsor nello stesso impianto.

Il riavvio dell’attività agonistica è stato accolto con grande
interesse da centinaia di appassionati che hanno ripreso gli
allenamenti in preparazione delle gare previste tra la fine del mese
di agosto e l’inizio di settembre. Con finali previste venerdì 4 alle
ore 20.00, è in pieno svolgimento il Trofeo Sagra dell’Ortica,
tradizionale appuntamento provinciale, con partecipazione di atleti da
Emilia Romagna e Veneto, previsto sulle corsie della bocciofila La
Fontana di Malalbergo. Agli ordini del direttore di gara Leonardo
Gigli di Ferrara, scenderanno in campo per le finali i 16 giocatori,
tra i 137 partecipanti, che si sono aggiudicati i gironi eliminatori.
Nel frattempo si sono chiuse le iscrizioni del G.P. Gruppioni Orlandi,
altra gara “Sport per tutti” che si disputerà sulle corsie dell’ASD La
Ferrarese: risultano iscritti circa 100 giocatori tra tutte le
categorie in gara. Intanto, proprio il Centro Avviamento Bocce di
Viale Orlando Furioso ha intanto ospitato il Torneo dell’Amicizia,
amichevole che sabato scorso ha visto scendere in campo una selezione
di junior di casa, composta da under12, under15 e under18, che si sono
confrontati con la formazione juniores dell’ASD Argentana. Ecco il
tabellino finale dell’incontro, che si è disputato al meglio di 16
partite con regolamenti misti (tradizionale, combinato, tiri al
pallino): La Ferrarese 6 punti (Rolfini, Rassas A. 2, Rassas Iy. 2,
Sgarzi L. 1, Rossi F. 1, Telmoudi N. 1, Abousalah A., El Gomri S.) –
Argentana 9 punti (Previati 1, Gallerani 1, Bonna A., Improta 1, Ait
Mahmoud 1, Bonna M. 2, Fabbri, 2, Vignoli 1). Il C.T. della formazione
ospite, Mauro Checcoli, si è detto molto soddisfatto per i progressi
dimostrati dai suoi atleti, un gruppo quasi interamente proveniente
dal progetto scolastico FIB, “Bocciando si impara”, che ha portato le
bocce sotto forma di esperienza didattica presso la scuola secondaria
di primo grado di Argenta.
Il presidente biancoazzurro Fiorini, durante la presentazione
dell’incontro, ha intanto anticipato che la rosa della formazione di
cat. A, che parteciperà al campionato italiano di 1^ categoria, è
quasi al completo, mentre a giorni saranno annunciati gli sponsor
principali della stesso team e del progetto Accademia delle Bocce
Integrate, che mercoledì alle 17.00 prevede il secondo “Open Day”, con
prove gratuite per tutti, famiglie e bambini, nel rispetto delle
misure di sicurezza anti-Covid previste dal protocollo CONI e FIB. La
società ha messo a disposizione l’indirizzo e-mail per ogni
informazione e prenotazioni ([email protected]).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *