BOCCE: Mazzoni fa suo il 26° Isola Bianca

A Elena Zabusyk e Leonardo Caccia la Coppa d’Estate

Caccia ZabusykIl Trofeo Isola Bianca, storica gara provinciale del panorama boccistico estivo, è andato in scena per la ventiseiesima volta sulle corsie della bocciofila Estepo a Pontelagoscuro. Sotto la direzione dell’arbitro provinciale Ercolino Morelli, coadiuvato dall’arbitro di partita Ghesini, sono scesi in campo 87 individualisti provenienti da Ferrara e dalle province limitrofe. Alla fine, confermando un buon momento di forma, a spuntarla è stato il ferrarese Andrea Mazzoni, che dopo aver superato alla terza partita lo scoglio rappresentato dall’asso centese Paolo Balboni, ha avuto vita facile nelle sfide successive tra cui quella disputata ai quarti contro il bolognese Nicola Franceschi, “puntista” che sta disputando un’ottima annata. In semifinale il trentaduenne in forza alla Sanpierina ha poi superato il ferrarese Mauro Borsetti (Rinascente), mentre in finale ha battuto il centese Paolo Nannini, giocatore di C che ha comunque opposto una strenua resistenza conquistando 8 meritati punti in un’avvincente partita. Nelle fasi finali della gara, che si è protratta oltre i tempi corretti per un quadro finale di 64 giocatori, la società organizzatrice ha offerto il tradizionale rinfresco agli spettatori presenti (circa 60).boc
Campionati Italiani a Squadre – La Centese Baltur (foto 3), formazione di categoria B impegnata nella II categoria del campionato a squadre, è giunta al momento della verità. Oggi a Roma affronterà gli umbri dell’Eugubina alle ore 9.00 presso le corsie interne del Centro Tecnico Federale a Roma. I sogni dei biancoazzurri di Cento potrebbero poi proseguire contro la vincente tra la bocciofila Solaro (MI) e la Colbordolo di Pesaro, con incontro di semifinale previsto per domenica mattina. La formazione è guidata dall’ex campionissimo Adriano Taddia, accompagnata dal direttore sportivo Giovanni Salaris e composta dai giocatori Alberto e Luca Guaraldi, Cristofaro, Perucca, Balboni e Fava. Un’inedita coppia, formata dalla giovanissima Elena Zabusyk nel giorno del suo undicesimo compleanno, e dal talento già affermato Leonardo Caccia, under15 all’ultimo anno, ha conquistato tra le mura amiche la Coppa d’Estate, gara promozionale juniores organizzata dalla bocciofila La Ferrarese. Al via, nel pomeriggio di sabato 25 giugno, otto formazioni composte da terne e coppie under15-under12, che si sono affrontate in due gironi all’italiana con partite sperimentali con regolamento Punto e Tiro Combinato. Una formula che è piaciuta molto ai 19 giocatori presenti e ai tecnici delle società La Ferrarese, Argentana e La Fontana, che nel 2016 hanno lavorato intensamente per rilanciare lo sport delle bocce tra i giovani.Le partite a squadre, unite ad un regolamento adattato e semplice che unisce atleti di età diverse, sembra infatti una strada per il futuro di questa disciplina, che con l’incremento numerico di atleti e società che aderiscono ai progetti giovanili, ha ora il compito di abbattere i costi e i tempi necessari per far disputare gare ai piccoli boccisti. La classifica della gara, che ha strappato applausi e anche qualche lacrima di gioia tra i genitori e tra gli atleti, ha visto al secondo posto un’altra formazione di casa, composta da Federico Zunelli, Nicola Tieghi e Alessia Sari Chiesa. Al terzo posto una bella terna composta dai tre fratelli Scabellone, Nicola, Giovanni e Antonio, della bocciofila La Fontana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *