BOCCE: partità l’attività

Nel pieno rispetto dei protocolli federali

 

Nel rispetto delle disposizioni federali per la prevenzione del contagio da Covid-19, il mondo delle bocce non ha perso tempo per ripartire in sicurezza, garantendo ai suoi tesserati la possibilità di praticare sport e di socializzare negli impianti affiliati FIB. La Ferrarese, Argentana, La Fontana sono le tre società che si stanno confrontando, con le uniche presenze fuori delegazione da parte dell’Italia Nuova di Bologna e della Bentivoglio di Reggio Emilia, nei progetti per la ripartenza dell’attività sportiva giovanile delle bocce, specialità “raffa”. Due le iniziative a carattere promozionale della Federbocce, C.R. Emilia Romagna, a cui hanno aderito le società della delegazione ferrarese: il “Distanti Ma Uniti”, percorso a tappe per squadre di principianti under15 e under12, e il circuito “Junior/Senior”, gare a coppie miste senza vincoli sociali, formate da un atleta under18-under15 e uno senior. Nel #DistantiMaUniti si è messa in luce l’Argentana, con il suo nuovo gruppo di under15 provenienti dal progetto scolastico “Bocciando si impara”, attivato in collaborazione con la scuola secondaria di Argenta. Il responsabile giovanile, Mauro Checcoli, ha guidato alla vittoria i suoi ragazzi in entrambe le tappe, disputate il giorno 11 e il giorno 18 luglio, lasciando alle spalle la Bentivoglio di Gualtieri, guidata da CT Alessio Bernardelli, e i più piccoli under11 dell’ASD La Ferrarese della coach Raffaella Gasparetto. Nella classifica individuale le vittorie sono andate ad Abderrahmane Ait Mahmoud (Argentana) nella prima tappa e a Davide Khodovitskyi. (La Ferrarese) nella seconda, mentre tra le ragazze la più brava è stata Rachele Fabbri (Argentana), sia nella prima che nella seconda occasione. Per quanto riguarda il circuito #JuniorSenior, la seconda tappa che si è disputata ad Argenta lunedì 13 luglio ha visto ribaltarsi il risultato della finalissima precedente, con i padroni di casa Mattia Marchi e Mauro Checcoli che hanno superato Amjed Rassas e Andrea Mazzoni (La Ferrarese/Sanpierina). Al terzo posto si sono piazzati Alessandro Favretti e Davide Zerbini (La Ferrarese/Vicentini) e Nicholas Previati-Giorgio Orlando (Argentana). Prima della pausa di metà estate si disputerà l’ultima tappa, sempre a porte chiuse, presso la ASD La Fontana di Malalbergo, per poi riprendere nella seconda metà di agosto all’Italia Nuova per la tappa numero 4. Ad Agosto ripartirà anche l’attività senior, con il G.P. Sagra dell’Ortica, che si giocherà a Malalbergo dal 24/08 al 04/09, seguito
dal G.P. Isola Bianca dell’Estepo di Pontelagoscuro dal 7 al 12 settembre, e dal G.P. Espositori della Rinascente dal 14 al 18 dello stesso mese. Dopo queste 3 gare a carattere provinciale individuale si giocherà il G.P. Otello Putinati, gara regionale sempre alla Rinascente dal 19 al 29 ottobre. Altre gare, compatibilmente ad un’evoluzione positiva della situazione sanitaria, verranno calendarizzate nelle prossime settimane, a testimonianza del massimo impegno profuso dall’associazionismo sportivo ferrarese per la ripresa dell’attività sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *