BOCCE: IL PUNTO SUI CAMPIONATI PROVINCIALI

Attesa per l’inizio degli Italiani a squadre

bty

Nei giorni scorsi si sono svolti i campionati provinciali di bocce, specialità raffa, per le formazioni di coppia A, individuale B e terna C. Sulle corsie della bocciofila Argentana, si sono sfidate le 4 coppie di categoria A, tra cui hanno svettato le formazioni della Centese, con Antonio Cristofaro e Giorgio Fava primi ai danni dei compagni Andrea Bigi e Claudio Ciuffini. Nell’individuale di B ha prevalso Luca Maestri, esperto giocatore della Porottese, su Andrea Zoccarato, tornato alle gare dopo lunga inattività e ora tesserato per la Centese. Infine, nella terna di C, successo per La Fontana di Malalbergo, con la terna formata da Andreati, Baraldi e Corazza, che ha superato La Porottese con Bevilacqua, Ermili e Pozzati. Ha diretto
l’arbitro provinciale Giovanni Mingozzi di Argenta. Cresce l’attesa per l’inizio dei campionati italiani a squadre: i senior del comitato di Ferrara sono rappresentati da una sola formazione in 1^ categoria, la Centese Baltur, che esordirà in trasferta il prossimo 24 novembre nel gruppo 1, contro la Libertas della Repubblica di San Marino. Nello stesso girone c’è anche Budrio. Nel gruppo 2 della 2^ categoria è inserita la Porottese di Ferrara, unica iscritta, che se la vedrà in casa, sempre sabato 24 novembre, contro l’Italia Nuova di Bologna. Allo stesso girone appartiene anche la Persicetana. La terza categoria vede un gruppo tutto ferrarese con Bondenese, La Ferrarese e Rinascente, che disputeranno un girone all’italiana, al pari delle altre categorie, con incontri di andata e ritorno.
In settimana è previsto il tradizionale G.P. bocciofila La Ferrarese, dedicato alla memoria dell’arbitro benemerito Vittorio Negri, che vede ai nastri di partenza oltre 70 coppie delle categorie A, B e C, separate alla terza partita. La gara si svolgerà integralmente nei bocciodromi del comune di Ferrara, nelle serate dal 19 al 21 novembre con finali sulle corsie di Viale Orlando Furioso giovedì 22 novembre alle 20.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *