BOCCE: Sgreccia d’oro, Guidetti d’argento

E storico nono posto del Femet Team del campionato di 1a categoria

Lo scorso week end ha visto oltre duecento atleti scendere in campo sulle corsie della delegazione ferrarese per contendersi due prestigiose gare regionali individuali. Domenica è andato in scena alla Centese Baltur il memorial Maccaferri Vincenzi, che ha visto la vittoria di Daniele Sgreccia, atleta della bocciofila Rinascente. Sgreccia ha imposto il suo ottimo gioco contraddistinto dalla precisione in accosto, rimanendo freddo e concentrato nei momenti più difficili della gara. In semifinale si è imposto di misura sul favorito Andrea Pirani, padrone di casa, mentre in finale ha superato Andrea Bigi, giocatore di A della bocciofila Fioranese. Al terzo posto a pari merito il perugino Manuel Lollini della bocciofila Sant’Erminio. Ha diretto Davide Lorenzini, arbitro regionale AIAB di Bologna.
Nella giornata di sabato, a Ferrara, si è disputato il tradizionale Trofeo Putinati, giunto alla sua 31^ edizione e vinto dall’astro nascente del boccismo nazionale, il bolognese Nicolò Lambertini, al suo esordio con la nuova maglia della TME di Codogno. Lambertini ha superato in finale un ottimo Mauro Guidetti della Ferrarese, mentre al terzo posto ha chiuso Andrea Pirani della Centese Baltur, che ha condiviso il podio con il reggiano Agosti (Vicentini Correggio).Ha diretto l’arbitro regionale Franco Vaccari di Bologna.
Nella stessa giornata era atteso l’incontro di ritorno del campionato di 1^ categoria tra bocciofila San Vincenzo (LI) e Femet Team di Ferrara. Ai ferraresi serviva l’impresa, ma questa volta non è arrivata: i toscani si sono imposti per 5-2, mettendo la parola fine al campionato degli estensi che hanno comunque ottenuto uno storico 9° posto, miglior piazzamento per il circolo di Viale Orlando Furioso. Per La Ferrarese, con capitan Zerbini e i reggiani Pedocchi e Bellelli (prestito scaduto) in partenza, si prospetta un anno di transizione con innesti di giocatori giovani del vivaio in prima squadra, ma non sembra in discussione l’iscrizione al prossimo campionato a squadre di 1^ categoria, sempre con il supporto del main sponsor Femet con cui il presidente Fiorini annuncia di voler raggiungere successi anche con le categorie inferiori. I giocatori di C, infatti, parteciperanno con ben 2 terne ai prossimi campionati italiani senior e con l’individualista Vendemiati in categoria B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *