BOCCE: Tagliavini sbanca Osimo

Trionfo del portacolori dell’Under 18 de La Ferrarese, nella storica gara nazionale

Il week end appena trascorso ha fatto brillare le giovani stelle de firmamento boccistico nazionale. Sono stati oltre 160 i giovani provenienti da tutta Italia che hanno partecipato al Memorial Gatti la più importante gara a carattere nazionale in calendario nella stagione sportiva 2017. Il giovane Alessandro Travaglini, under18 biancoazzurro della bocciofila La Ferrarese, giunto all’ultima stagione tra gli juniores dopo un percorso caratterizzato da luci e ombre, ha scritto il suo nome nella storica anteprima della gara nazionale. Dopo il successo del suo compagno Leonardo Caccia, arrivato nel 2013 in terna con gli anconetani Marinelli e Luchetti, ad alzare al cielo il trofeo è stato proprio lui, lo stravagante talento
ferrarese, tornato alla vittoria dopo un periodo privo di gioie sportive. Travaglini, inserito nel quadro iniziale di 48 giocatori suddivisi in terne miste U18-U15-U12, ha giocato con il talentuoso under 12 cremonese, Luca Domaneschi, e con il maceratese Filippo Guazzaroni. I 3, trascinati da uno spettacolare Domaneschi, atleta di soli 10 anni, e da un Travaglini in forma smagliante, hanno superato 3 turni di eliminatorie, per arrivare alla finalissima in cui hanno affrontato i favoriti: Porcellati (Crema), Valenti (Macerata) e Martini (Ancona). Una finale inaspettatamente a senso unico, dominata dall’inizio alla fine sotto gli occhi di dirigenti nazionali e dei membri della commissione giovanile FIB. Travaglini ha dedicato la vittoria alla sua società e agli istruttori Mazzoni e Gasparetto, che dal 2010 curano la sua preparazione tecnica. La delegazione ferrarese, che ha visto partecipare alla gara nazionale ben 7 individualisti, non ha avuto ulteriori piazzamenti. Il livello tecnico dei pari età sembra infatti ancora leggermente elevato per gli U12 Zunelli, Rolfini, Zabusyk e Gogoase. Gli argentani Marchi e Gallerani non hanno superato le eliminatorie tra gli U15, mentre lo stesso Travaglini ha dovuto arrendersi durante le eliminatorie degli U18. Le vittorie sono andate a Martini (Ancona) tra gli u15, a Porcellati (Crema) tra gli U15, a Gusmeroli (Milano) tra gli u18. Ora gli junior estensi inizieranno a prepararsi per i campionati italiani a cui parteciperanno con numerose formazioni.
Intanto, in provincia, si è svolta una bella gara promozionale organizzata dalla società “La Bocciofila” di San Bartolomeo in Bosco. Il memorial Carlo Vitali, giunto alla sua edizione numero 4, ha visto ai nastri di partenza 32 individualisti di categoria B e C. Il successo è andato al forlivese Antonio Bernucci, che in finale ha superato Teodoro Marchetti (La Porottese). Terzi, a pari merito, Paolo Stagni (Sanpierina) e Valentino Pasqualini (La Fontana).
in foto 1: la delegazione ferrarese con Travaglini vincitore
in foto 2: la terna vincitrice premiata dalle autorit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *