BOCCE: Incerto trionfa nel G.P. Espositori

A Malalbergo in una gara con quasi trecento iscritti

Ben 295 giocatori hanno dato vita ad una bellissima gara regionale organizzata dalla bocciofila ASD La Fontana, il G.P. Espositori Economici, a cui hanno partecipato atleti provenienti da tutto il centro-nord Italia. Il direttore di gara, l’arbitro bolognese Franco Vaccari, ha dovuto sfruttare circa 20 impianti nelle province di Ferrara e Bologna per consentire lo svolgimento delle fasi eliminatorie dell’evento, che nel pomeriggio è proseguita sulle corsie dell’impianto di Malalbergo, affiliato alla Federbocce di Ferrara. Non è mancato lo spettacolo, con ben 8 atleti di categoria A giunti alle fasi finali, ma anche numerosi outsider a cercare di raggiungere il gradino più alto del podio, tra cui la giovane promessa reggiana, Alex Incerti della Rubierese. Proprio quest’ultimo giocatore, classe 2003, sfruttando talento e forma fisica è rimasto lucido fino al termine della gara superando di misura gli avversari incontrati nelle ultime sfide e aggiudicandosi la finale, dove ha affrontato un ottimo Mauro Cavazza, giocatore di categoria C dell’ASD La Ferrarese che in semifinale aveva vinto il derby contro il suo compagno e pari categoria, Carlo Bontempelli. Per Incerti il merito è doppio, in quanto nella penultima sfida, con un’incredibile e spettacolare rimonta, si è concesso il lusso di eliminare il campionissimo delle bocce emiliane, il bolognese Andrea Bagnoli ora in forza all’ASD Vigasio – Villafranca di Verona. Tra gli atleti di categoria A bene anche Marco Bregoli, sconfitto ai quarti, e Andrea Pirani, che si è fermato agli ottavi come il bolognese Lorenzini. Alle premiazioni era presente Alessia Pancaldi, assessore allo sport del Comune di Malalbergo, che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale ad una società sempre più impegnata, che sta ottenendo prestigiosi risultati specie in ambito giovanile e femminile.

in foto: il vincitore, Alex Incerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *