Boldini e le donne del gran mondo parigino a Palazzo dei Diamanti

Creatore di canoni di bellezza femminili attraverso l’arte del ritratto, pittore conteso dalle dame dell’aristocrazia, dalle  grandi attrici, da donne che comunque volevano comunicare un’immagine  eccezionale di se, imprimersi nell’immaginario collettivo ed, entrare in sostanza nel mito, Giovanni Boldini è il protagonista quasi assoluto della mostra di Palazzo dei Diamanti, di cui venerdì 15 febbraio Telestense riprenderà il momento dell’inaugurazione alle 18.30.

E’ un bellissimo gioco di richiami, fra salotti, atelier, mondo del teatro quello che mette in scena la mostra dedicata a Boldini e la moda, organizzata da Ferrara Arte che sarà inaugurata domani a Palazzo dei Diamanti e che vede in mostra accanto ad alcune fra le opere più famose dell’artista ferrarese, alcuni ritratti mai esposti o difficili da vedere .

Accanto ai ritratti gli abiti di alta moda dei grandi stilisti francesi di fine ‘800, in un rimando fra persona e personaggio di grande curiosità

Nei tre mesi e mezzo  della mostra  proseguirà  la programmazione della rassegna Offside dedicata al contemporaneo. Il progetto, ideato da Maria Luisa Pacelli, vuole offrire uno sguardo attuale sulle questioni aperte dalle esposizioni allestite nel percorso tradizionale e dedicate ad artisti storici, Per Boldini e la moda Maria Luisa Pacelli ha ideato due percorsi di cui saranno protagonisti l’artista svizzera residente a Vienna Nives Widauer e il francese Henri Foucault, che lavorano su tematiche affini. Dal 16 febbraio  al  7 aprile 2019 Nives Widauer sarà la protagonista di Séparée  una divagazione sul tema della moda, che invita a soffermarci sull’influenza che le tendenze dell’era mediale possono esercitare sull’immaginario femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *