Bonaccini: “Da lunedì 22 febbraio, in Emilia-Romagna comincia la vaccinazione anche con AstraZeneca”

“Passo avanti importante per poter fare più vaccini anti-Covid in Emilia-Romagna. Come Regione abbiamo siglato l’accordo con le organizzazioni di rappresentanza dei medici di medicina generale, che potranno così dare una mano importante nel programma regionale di somministrazioni”.

Lo scrive in serata il Presidente Stefano Bonaccini che aggiunge: “Da lunedì prossimo, 22 febbraio, possiamo così partire con l’utilizzo dei vaccini AstraZeneca, per vaccinare le persone con disabilità (lo faranno direttamente le Ausl) e il personale scolastico. Da lunedì, infatti, maestri, professori, educatori, operatori e collaboratori, assistiti dal servizio sanitario regionale e che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado, nei servizi educativi 0-3 anni e negli enti di formazione professionale che erogano i percorsi di IeFP, potranno prenotare la vaccinazione direttamente dal proprio medico di base, con le prime somministrazioni che saranno effettuate già nei giorni successivi”.

Il Governatore conclude il post dicendo: “L’accordo, illustrato e condiviso coi sindacati della scuola e le associazioni di persone con disabilità, dimostra ancora una volta che il gioco di squadra funziona: ora però serve l’aumento delle forniture, per garantire continuità e accelerare con la campagna di vaccinazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *