Bondeno: Borgo Scala e la nuova circonvallazione ovest – VIDEO

Sarà pronto a fine luglio il nuovo ponte di Borgo Scala, simbolo della nuova circonvallazione di Bondeno, che collegherà la provincia di Ferrara con quella di Modena. Quando entrerà in funzione il nuovo ponte, quello vecchio (il Ponte Rana) verrà demolito e ricostruito. Il progetto, nei primi due stralici, è stato finanziato con fondi del Comune di Bondeno, mentre il terzo stralcio avrà il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Si sta realizzano nella zona Ovest del Comune di Bondeno ed ha l’obbiettivo di collegare due strade provinciali: via Virgiliana e la strada provinciale per Scortichino. Stiamo parlando della circonvallazione della zona Ovest del comune matildeo, che prevede la realizzazione di un secondo ponte sul canale di Burana che dovrebbe essere inaugurato in estate

“Il nuovo ponte di Borgo Scala, spiega Fabio Bergamini, Sindaco del Comune di Bondeno metterà in funzione anche la nuova, e già realizzata, Via Rolando Malaguti, che porterà il traffico pesante lontano dal centro abitato”

La circonvallazione Ovest è già inserita da tempo sia nel Psc, il Piano Strutturale Comunale che nel Piano regolatore di Bondeno ed rappresenta il terzo lotto di un progetto molto più ampio che sarà finanziato dalla Regione Emilia-Romagna L’accordo raggiunto prevede che il Comune di Bondeno finanzi la progettazione definitiva, mentre la Regione finanzierà l’intera opera, per un ammontare di complessivi 2,7 milioni di euro.

Il progetto della circonvallazione Ovest prende impulso soprattutto dopo il sisma del 2012 che rende una struttura strategica, come il ponte Rana, soggetta a limitazioni della circolazione, con la riduzione a due corsie e interdizione per i mezzi pesanti oltre le 10 tonnellate. Il ponte, dopo l’apertura di Borgo Scala, sarà quindi demolito e ricostruito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *