Elezioni, sindaci: Bondeno (Saletti) e Comacchio (Negri) al centro-destra – VIDEO

Dopo il referendum, in cui ha vinto il sì, oggi lo spoglio dei voti delle elezioni comunali anche nel ferrarese.

Simone Saletti, vice-sindaco uscente e candidato sindaco del centro-destra, è il nuovo primo cittadino di Bondeno, in continuità con le amministrazioni precedenti. A Comacchio ha vinto Negri con il centro-destra. Alan Fabbri, sindaco di Ferrara sostenuto dal centro-destra ed ex sindaco della città matildea, si è congratulato con entrambi.


Comacchio, il nuovo primo cittadino è Pier Luigi Negri

Dieci consiglieri per la lista di Negri. Cinque seggi per il centro-sinistra, con Righetti capogruppo. Un posto da consigliere all’opposizione per Sandra Carli Ballola. Vito Troiani non è riuscito ad entrare in Consiglio comunale.

Pier Luigi Negri, candidato sindaco per il centro-destra unito, ha vinto con il 52,94%, evitando così il ballottaggio. 5371 voti

Alberto Righetti, sostenuto dal centro sinistra ed espressione dell’amministrazione comunale uscente: 31,16%. 3161 voti

Sandra Carli Ballola, candidata per la lista civica “La città futura”. 10,52%. 1.067 voti

Vito Troiani, candidato per la lista ‘Libera Comacchio’, 5,39%. 547 voti

Votanti: 10.607 (54,38% degli aventi diritto). Schede nulle: 249. Schede bianche: 210. Schede contestate: 2

 

Pubblicato da Pierluigi Negri Sindaco su Facebook

Alan Fabbri, sindaco di Ferrara esponente di spicco della Lega ferrarese, scrive: “Piena soddisfazione per la vittoria di Pierluigi Negri a Comacchio, con una importante affermazione della Lega e un ottimo dato complessivo di tutto il centrodestra, che si conferma così forza di governo con idee e progetti credibili e concreti. Grazie ai cittadini per la fiducia che ci hanno accordato. Siamo pronti a fare squadra per il bene del territorio, la tutela e lo sviluppo dei settori strategici, il lavoro e i servizi. Buon lavoro al sindaco e congratulazioni per la vittoria”. Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri


Bondeno, Simone Saletti nuovo sindaco

saletti

Dieci seggi per la lista di Saletti. Cinque seggi per il centro-sinistra, con Corradi capogruppo. Un posto da consigliere all’opposizione per Davide Verri. Salvatore Patti non è riuscito ad entrare in Consiglio comunale.

Simone Saletti, candidato sindaco del centro-destra e vice sindaco uscente, è al 59,08%. 4501 voti

Tommaso Corradi, candidato del centro-sinistra, 33,89%. 2582 voti

Davide Verri, candidato per la lista “Davide Verri sindaco”, 6,46%. 492 voti

Salvatore Patti, candidato della “Federazione popolo sovrano”, 0,56%. 43 voti

Votanti: 7.809 (67,81% degli aventi diritto). Schede nulle: 99. Schede bianche: 92

fabbri saletti bergamini
Ex sindaci d Bondeno si congratulano con il nuovo primo cittadino: Alan Fabbri (attuale sindaco di Ferrara), il neo sindaco Saletti, il precedente sindaco di Bondeno, attuale consigliere regionale, Fabio Bergamini
Alan Fabbri, sindaco di Ferrara ed ex sindaco di Bondeno, che ha dato il suo endorsement a Saletti, scrive: “Felice della vittoria di Simone Saletti, felice che a Bondeno possa continuare la buona Amministrazione, dando continuità a progetti importanti. Il centrodestra si conferma e si consolida come forza di governo. Grazie ai cittadini, la vittoria è un premio per le tante cose fatte, per aver saputo ascoltare, aver dato voce alle forze produttive, per la sensibilità dimostrata verso i temi del sociale, per l’attenzione ai servizi, alle famiglie, al lavoro. Buon lavoro al neo sindaco Saletti, con cui siamo pronti a fare squadra nell’interesse dei cittadini e del territorio”. Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *