Maltempo, Bondeno: Protezione Civile apre Centro Sovracomunale. Attivato numero per emergenze

Il Panaro
Il Panaro

Da ieri alle 14, la Protezione civile dell’Alto Ferrarese è attiva, in una fase di pre-allarme per ora di livello 2, assieme agli altri enti interessati: Aipo, Provincia, Prefettura, per monitorare lo stato dei fiumi del territorio.

Osservato speciale è naturalmente il Po, la cui piena si prevede arriverà alla sua punta massima nel fine settimana, forse già domenica, ma si controllerà anche la situazione degli altri corsi d’acqua del territorio.

Il Centro sovracomunale dell’Alto Ferrarese ha aperto nuovamente le sue porte per coordinare le operazioni di guardiana, lungo gli argini dei fiumi, ed è attivo un numero di telefono per i cittadini, che dovrà servire per i casi di emergenza: 0532-898271.

«Effettueremo, anche mediante il nostro personale volontario – spiega il comandante Stefano Ansaloni, che coordina la Protezione civile dell’Alto Ferrarese – i punti comunicati dall’ente gestore, che è Aipo, per verificare il deflusso della piena e controllare i punti indicati su questa mappa che ci è stata fornita, facendo attenzione alle criticità e operando in un’ottica di prevenzione.»

Difficile prevedere la durata del servizio, che dipenderà molto dall’evoluzione delle condizioni meteo nei prossimi giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *