BONDI: debutto a Treviso

Esordio difficilissimo per il quintetto di Bonacina


E’ iniziato con l’anticipo di venerdì sera vinto da Casale Monferrato su Latina (girone OVEST) il Campionato di Serie A2 2018/2019 Old Wild West.

Nella prima giornata la Bondi Ferrara scenderà in campo domani alle 18:00, in trasferta, sul parquet della De’ Longhi Treviso Basket, una delle principali pretendenti alla promozione diretta.

Le due squadre si ritrovano in un match ufficiale dopo le sfide ai quarti di finale del Playoff nella scorsa stagione. La serie se la aggiudicò Treviso 3 a 0. Nella regolar season del campionato 2017/2018 una vittoria a testa per le due compagini e fattore campo rispettato: a novembre vittoria per Ferrara al Palasport del Piazzale Atleti Azzurri d’Italia, mentre a marzo affermazione di Treviso al Palaverde (sede del match di domani).

Durante il precampionato appena terminato Bondi e De’ Longhi si sono incontrate un mese fa nella semifinale del torneo di San Bonifacio (VR): vittoria trevigiana per 83-65.

La sfida a Treviso evoca sempre un piacevole amarcord; il 26 ottobre 2008 l’allora Carife Ferrara, neopromossa in Serie A1, conquistò il primo successo in categoria contro la forte Benetton guidata da Mahmuti. La partita, disputatasi a Ferrara, si concluse 88-73 per la squadra di casa, trascinata dai 29 punti di Collins.

Tornando all’attualità, il match di domani si preannuncia complicato ma ricco di stimoli per la Bondi; di fronte ci sarà un’autentica corazzata che, nonostante i rinnovamenti (a partire dal cambio di guida tecnica, con Massimiliano Menetti subentrato a Stefano Pillastrini), si presenta ai nastri di partenza del campionato in prima fila per la vittoria finale.

Gruppo al completo per lo staff tecnico guidato da Coach Bonacina. Ieri il tecnico lombardo ha svolto la prima conferenza stampa pre-partita della stagione e ha rilasciato alcune dichiarazioni per LNP. Di seguito le sue parole:

“Si comincia. Abbiamo l’occasione di misurarci subito con una delle pretendenti alla promozione, quindi servirà essere mentalmente al 100% per gestire l’effetto Palaverde e per essere capaci di star difensivamente concentrati contro una squadra molto talentuosa come la De’ Longhi. Sarà quindi una sfida importante per misurare la nostra solidità difensiva e la nostra capacità di equilibrare le situazioni, ovvero la modalità con cui saremo in grado di interpretare le varie situazioni e fasi di gioco. Andiamo a Treviso chiaramente per vincere, ma soprattutto per incrementare la fiducia e la consistenza di squadra.

In casa KBF sono presenti tre ex TVB: Cesare Barbon, Lorenzo De Zardo e Isaiah Swann.
La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio: http://bit.ly/2DUoHLy
Al Palaverde casse aperte dalle 16.30 per l’acquisto di biglietti Non Numerati, Numerati e Distinti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *