BONDI: fantastica rimonta e vittoria di straordinaria importanza in chiave salvezza

Una grandissima Bondi, supera in rimonta Udine, con il punteggio di 82-80. Vittoria che consente di ipotecare la salvezza, e in questo finale di stagione di sognare i playoff. Fantoni e compagni dopo un avvio di gara molto deficitario, hanno inseguito per qualsi tutta la partita. Sotto di 17 punti a pochi istanti dallo scadere del terzo quarto, la Bondi ha cambiato marcia, raggiungendo e superando i friulani con tre liberi di Ganeto, quando mancavano poco più di due minuti dal termine. A quaranta secondi dall’ultima sirena Swann a siglato il canestro della vittoria, che vale davvero tantissimo in chiave salvezza. Per la Bondi miglior marcatore Campbell autore di 28 punti, molto bene anche Fantoni e Swann rispettivamente con 18 e 17.

Non riesce invece a ribaltare il pronostico, nonostante la buona prestazione la Baltur Cento, sconfitta dalla capolista Fortitudo per 78-85. Battuta d’arresto, che lascia ancora aperta la possibilità di salvezza, grazie alle concomitanti sconfitte di tutte le altre avversarie coinvolte nella lotta per evitare la retrocessione. Per la Baltur buone prestazioni della coppia USA Taylor con 25 punti e White con 20, positivi anche Gasparin 11,  e Benfatto 10.

Torna a mani vuote anche la Meccanica Nova Vigarano, sconfitta nettamente a Broni per 84-52. Per le vigaranesi prive della stella Fitzgerald, miglior marcatore Brienna Bolden con 26 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *