Bondi a Forlì per cavalcare l’onda

Bondi per cavalcare l’onda, Baltur per invertire la rotta.
Questi gli imperativi per le due formazioni della nostra provincia impegnate entrambe in trasferta nel prossimo turno di legadue. Una Bondi lanciatissima, farà visita alla temibile Unieuro Forli, per proseguire la serie di vittorie che ha consentito alla formazione di coah Leka, di risollevarsi in classifica, e di poter guardare il proseguo di stagione con l’ottimismo di chi ha saputo togliersi con le proprie forze da una situazione davvero complicata.
Chi invece attraversa tutt’ora una situazione davvero complicata, è la Baltur Cento, posizionata ancora nella scomodissima ultima posizione della classifica. Per i biancorossi, di capitan Benfatto si presenta l’ennesima prova da non fallire. Li attenderà il viaggio a Piacenza per affrontare una Assigeco appaiata alla Bondi, e che precede di quattro punti i biancorossi. Per la Baltur, rimane in dubbio fino all’ultimo istante la scelta su quale straniero affiancherà il neo arrivato Taylor sul parquet piacentino, con leggere preferenza per il lettone Kuksiks, rispetto ad un affrettato rientro di James White.
Torna in campo, dopo aver scontato il turno di riposo, anche la Meccanica Nova Vigarano, che riceverà la visita della Passalacqua Ragusa che insegue la capolista con appena due punti di ritardo in graduaroria. Sulla carta incontro estremamente in salita per le ragazze di coach Andreoli, che lasciano assolutamente aperta la porta per una sorprendente impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *