Bondi ok con Mantova

Vittoria, 85-83, nella semifinale del torneo Bertolazzi


BONDI FERRARA: De Zardo 7, Rossi, Conti ne, Swann 22, Petrolati ne, Hall 7, Fantoni 11, Molinaro 8, Zampini 5, Mazzoleni, Mazzotti ne, Panni 25, Calò. Coach: Bonacina

POMPEA MANTOVA: Guerra ne, Vencato 5, Morse 14, Poggi 2, Raspino 13, Visconti 3, Ferrara 2, Albertini ne, Ghersetti 3, Maspero 7, Warren 13, Cucci 21. Coach. Bonacini

PREPARTITA. La Bondi Ferrara si presenta alla semifinale del Memorial Matteo Bertolazzi senza l’acciaccato Barbon (a riposo precauzionale) ma con Calò recuperato. Quintetto di partenza: Panni, Hall, De Zardo e capitan Fantoni.

CRONACA. Avvio aggressivo della Pompea Mantova che al secondo minuto di gioco si porta in vantaggio 6-0. Fantoni e Molinaro riportano a contatto il KBF (4-6); De Zardo permette al KLEB di condurre per la prima volta nel match. Negli ultimi 4’ del primo quarto botta e risposta con protagonisti Molinaro e Maspero. La prima frazione si chiude 15 a 13 per Mantova.

Ad inizio secondo quarto la Bondi prima pareggia e poi allunga con Zampini (5 punti in successione per lui) e Molinaro. Controbreak di Mantova grazie ad un ispirato Cucci (30-26 per gli Stings). Nel finale di tempo salgono in cattedra Panni e Swann (38-38 al 18’). Mantova però non molla e chiude avanti il primo tempo: 42-38 all’intervallo.

Alla ripresa del gioco Morse, Warren e Raspino permettono a Mantova di allungare (56-47) ma Panni è scatenato e con quattro triple consecutive riporta avanti la Bondi. L’1/2 di Fantoni e il gioco da 4 punti di Swann portano la Bondi sul +10. Il 2/2 del solito Cucci chiude l’emorragia per Mantova. Terzo quarto che si conclude 70-61 per la Bondi (32-19 il parziale del periodo in favore del KBF).

Nell’ultima frazione la Pompea Mantova torna prepotentemente in partita grazie ai punti di Raspino e Cucci: a 8’25 dal termine + 1 per i ragazzi di Bonacina. A questo punto si gioca sul filo dell’equilibrio e con buona intensità. Panni e Swann continuano a macinare giocate importanti, Hall con 5 punti consecutivi pare chiudere la contesa ma Cucci non ci sta e ad 1’ dalla fine i ‘nostri’ conducono nuovamente di un solo punto (82-81).

Negli ultimi 60” la Bondi cerca di controllare ma l’1/2 di Panni ai liberi permette a Mantova di giocare l’ultimo decisivo possesso dell’incontro in svantaggio di due sole lunghezze. Morse però sbaglia la conclusione da tre punti e la Bondi Ferrara vince 85-83!

Vittoria di rilievo per il KBF in un match combattuto e intenso contro un avversario importante. Domani sera i ragazzi di coach Bonacina si giocheranno, alle 20:30, la finale del Memorial Bertolazzi sempre al Palaciti di Parma contro la vincente fra Bakery Piacenza ed Eurobasket Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *