Bondi: Roderick se ne va, si cerca un comunitario come sostituto

Altro colpo di scena in casa Bondi. Come se non bastassero le squalifiche, Terrence Roderick pare abbia espresso la richiesta di lasciare la squadra e tornare negli Stati Uniti. Per ora la società sta alla finestra e attende che il giocatore adempia ai propri obblighi contrattuali, ovvero presentarsi regolarmente all’allenamento, cosa che non ha fatto negli ultimi giorni. Come sembra, però, e non se conoscono le raginoi, il giocatore ha tutta l’intenzione di concludere qua la sua esperienza ferrarese e di lasciare l’Italia. Se così fosse, la società si sta già muovendo per tutelare i propri interessi, ma soprattutto per trovare un sostituto. Pare infatti che siano già state avviate le trattative per una guardia comunitaria che potrebbe esordire già domenica a Trieste. In queste ore se ne saprà di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *