BONDI: Udine ostacolo non impossibile

Occasione per ritornare alla vittoria per la Bondi, che domenica alle ore 18 ospiterà la GSA Udine. I friulani allenati dall’ex Alberto Martelossi subentrato nel corso della stagione a Demis Cavina, partiti ad inizio stagione con i favori del pronostico, hanno invece avuto una cammino decisamente altalenante nonostante un organico di primissimo ordine. La Bondi recupererà dopo un turno di riposo per infortunio il suo leader Isaiah Swann, mantre non sarà della partita, l’ex più atteso ovvero l’ex capitano biancazzurro e centese di nascita Riccardo Cortese, che si è fratturato un gomito domenica scorsa. Regolarmente in campo invece gli altri  due ex Alessandro Amici e Francesco Pellegrino.

Pronostico sulla carta chiuso, per la Baltur Cento che ospiterà, sempre domenica allo stesso orario, in un PalaSavena tutto esaurito la capolista Fortitudo Bologna. La Baltur però, nonostante l’indiscusso a valore dell’avversaria, dovrà obbligatoriamente cercare con  tutte le forze l’impresa, per abbandonare la scomodissima ultima posizione solitaria in classifica, e rilanciarsi, per una salvezza, che la sconfitta di Piacenza nell’anticipo di venerdì rende difficile ma ancora possibile.

Trasferta molto complicata anche per le ragazze della Meccanica Nova Vigarano, che faranno visita all’Elcos Broni, con le pavesi che precedono le vigaranesi in classifica di dieci lunghezze.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *