BONFIGLIOLI: tesserata Elena Ramò

Guardia, 22 anni, prende il posto di Rosset

pff-RamòLa società biancorossa ha ufficializzato ieri che il ruolo di guardia, fino all’anno scorso ricoperto da Macarena Rosset, sarà responsabilità di Elena Ramò. La giocatrice, classe 1994, da sempre è un pallino della dirigenza estense. Lanciata in A2 a Cervia, l’esterna genovese è stata poi acquistata da Battipaglia con cui ha conquistato la promozione in A1 oltre che diversi riconoscimenti a livello giovanile. Da sempre protagonista nelle nazionali “under”, il suo arrivo testimonia la crescente credibilità del sodalizio del Presidente Ferranti a livello nazionale, che ora diventa appetibile anche per giocatrici prima non accessibili. Ramò è una buona tiratrice dall’arco, ma soprattutto ha centimetri e forza fisica per giocare a suo vantaggio contro pari ruolo che spesso saranno di “taglia” inferiore. Con il suo arrivo peraltro si inizia a completare il reparto esterne a disposizione di Coach Chimenti e che dovrebbe vedere Cupido, Ramò e Miccio nello starting five, con Santarelli e Missanelli pronte a subentrare dalla panchina. Più calma ci vorrà per l’individuazione della giovane da aggregare (preferibilmente un 99 per rinforzare anche la squadra Under 18), per la quale si stanno valutando diversi profili. Anche perché ora lo sforzo della
dirigenza biancorossa è quello di completare con urgenza il pacchetto lunghe. Ormai abbandonata la pista Nicolodi che sembra in via di approdo a Vicenza, la pista calda è sempre quella dell’ex Trieste Miccoli. Purtroppo Orvieto, detentrice del cartellino della giocatrice, preferisce valorizzarla a Lucca, recente finalista scudetto e che si è inserita nella trattativa. Se ne saprà di più nelle prossime ore ma il Presidente Ferranti tiene calde altre piste perché vuole chiudere rapidamente per affrontare poi la ricerca della comunitaria da inserire nella squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *