Bper Banca, il dipinto di Tiziano rientra a Ferrara

E’ rientrato da pochi giorni nella sede della Direzione Territoriale Ferrara di BPER Banca, in Corso Giovecca 108, il dipinto di Tiziano Vecellio, Ritratto del comandante Gabriele Tadino, già nella collezione della Cassa di Risparmio di Ferrara, esposto temporaneamente nei mesi scorsi presso i locali de “La Galleria” di BPER a Modena.

Il prestigioso dipinto è stato dunque ricollocato nella sua sede originaria, come previsto da un progetto culturale, quello della “Galleria”, che ha inteso far conoscere i capolavori della collezione artistica di BPER Banca, sviluppando sempre più un approccio maturo nella gestione dei beni artistici.

L’opera, il ritratto del comandante Gabriele Tadino, è datata 1538 e impostata sulla formula propria del ritratto ufficiale tizianesco. Il dipinto raffigura appunto il celebre uomo d’armi Gabriele Tadino, con la figura a tre quarti sullo sfondo scuro e una finestra che si apre sul paesaggio. Dal momento della sua pubblicazione la tela ha avuto una fortuna critica di un certo rilievo e ha una storia ampiamente documentata.

Il dipinto di Tiziano sarà tra quelli esposti presso palazzo Barbantini-Koch (piano direzionale), il 6 ottobre dalle 10 alle 19, in occasione di “Invito a Palazzo”, manifestazione promossa da ABI (Associazione Bancaria Italiana). L’evento, giunto quest’anno alla diciassettesima edizione, prevede ogni primo sabato di ottobre l’apertura con visite guidate e gratuite delle sedi storiche di banche e Fondazioni nelle città italiane. L’obiettivo è di dare la possibilità a decine di migliaia di cittadini, turisti e appassionati di visitare questi palazzi, generalmente chiusi perché sedi di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *