Bper, sindacati e Fabi: “Saranno chiuse sette filiali”

A Ferrara e in provincia potrebbero chiudere “altre sette filiali Bper (due in città, tra cui l’unica ancora aperta in ztl) in aggiunta alle numerose già chiuse negli ultimi anni, per un totale di filiali chiuse che ormai supera quelle che rimarranno”.

A denunciare questa possibilità è la Fabi insieme a Cgil, Cisl e Uil secondo cui, “il “progetto industriale” di Bper, si esaurirebbe per il territorio ferrarese nella mera chiusura di filiali e taglio dei costi”.

Ormai per i clienti Bper per andare in una filiale o trovare un bancomat devono fare decine di chilometri.

“Un’azienda che punta a diventare il terzo gruppo bancario italiano, dimostra di prendere decisioni improntate al puro taglio dei costi e puntando su altro” sostengono le sigle sindacali.

Fabi, Cgil, Cisl e Uil auspicano che istituzioni, politica locale, associazioni imprenditoriali e mondo cooperativo non rimangano in silenzio, augurandosi che il Patto per il lavoro per Ferrara si riattivi fortemente su queste tematiche imprescindibili per il rilancio del territorio ferrarese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.