I Buskers nella Casa Circondariale di Ferrara

buskers Questa mattina, il gruppo irlandese Sin a Deir Sì e gli spagnoli A Compas Flamenco del Ferrara Buskers Festival hanno coinvolto con musica e danze le persone detenute in carcere.

L’energia della musica e dei balli tradizionali irlandesi del gruppo di Musicisti Invitati del Ferrara Buskers Festival Sin a Deir Sì e le danze del flamenco e della sevillana di A Compas Flamenco hanno portato momenti di allegria nella Casa Circondariale di Ferrara il 23 agosto 2018.

Le persone detenute hanno applaudito e tenuto il ritmo con le mani quando i musicisti si sono esibiti sul palco della sala adibita per accoglierli, accompagnati dal Direttore Organizzativo Luigi Russo e dalla Responsabile amministrazione e segreteria Enrichetta Ticchiati. A ricevere i musicisti, il commissario Paolo Li Marzi, sostituto comandante della Polizia Penitenziaria, la responsabile dell’area giuridico-pedagogica Loredana Onofri, l’educatrice Mariangela Siconolfi. Per una mattina Via Arginine è diventata una delle strade della 31° Rassegna Internazionale del Musicista di Strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *