C.A.I. Ferrara, “Inseguendo i Profili” sul grande schermo

Continua la rassegna “Inseguendo i Profili” con il cinema del Trento Film Festival

Club Alpino Italiano – Sezione di Ferrara

Inseguendo i profili: proiezione di filmati dalla 66esima edizione del Trento Film Festival

Lunedi’ 29 ottobre alle 21 presso la Sala Estense, la terza e ultima serata di Inseguendo i profili, propone la proiezione di La montagna di Ilio, Brette e La congenialita’, selezionati dall’ultima edizione del TrentoFilmFestival.
La montagna di Ilio narra la storia di Ilio De Biasio, alpinista di Cencenighe Agordino, dei suoi fratelli e dei suoi amici. Una storia di esplorazione e amicizia, di avventura e amore viscerale per queste montagne. Una storia vera, senza clamore, alla ricerca della cosa più inafferrabile e preziosa che possediamo: la vita.
In Brette il regista Peter Mortimer, gia’ noto per gli spettacolari Valley Uprising e A line across the sky, insieme ai colleghi Josh Lowell e Nick Rosen riporta alcune spettacolari imprese della Harrington, uno dei talenti più cristallini del mondo dell’arrampicata.
Infine, La congenialita’-The attitude of gratitude racconta il rapporto che si e’ creato tra Simone Moro e Tamara Lunger durante l’avvicinamento al Kanchenjunga per tentare la più alta traversata oltre gli 8000 metri: i due condividono un obiettivo simile e i loro ruoli inizialmente ben definiti, lui mentore saggio e lei studentessa entusiasta, iniziano a scambiarsi.
Inseguendo i profili gode del Patrocinio del Comune di Ferrara, della collaborazione di TrentoFilmFestival e del contributo degli sponsor Alpmania, Ottica Bonora e WamoStudio; tutte le serate sono ad ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *